Sembra tornata la tanto attesa tranquillità nelle sale da gioco

torna la tanto attesa serenita nelle sale di gioco azzardo e nelle sale di puro intrattenimento

Anche se qualche gesto scaramantico “ci sta” quando si parla di ritorno alla normalità della nostra vita, “ci piace davvero tanto” vedere che sui volti delle persone è ricomparsa l’allegria e la voglia di divertimento come e forse più di prima del periodo pandemico.

Momento storico che con tutte le nostre forze si vuole lasciare dietro le spalle, ma non dimenticare poiché ciò che si è provato deve essere di monito per non “strafare” quando ancora il virus veleggia a tratti con forza tra le persone, sulle spiagge, nei concerti.

Quindi, spensieratezza ma anche massima consapevolezza di poter riabbracciare quella fatidica normalità che tanto è mancata ed anche nelle sale giochi, diverse dai migliori siti di gioco online con slot, si respira nuova aria: di novità, ma anche di nostalgia del comportamento di due anni fa.

Così ci si accosta al gioco ed all’intrattenimento con un’immensa voglia di leggerezza sia che ci si trovi ad entrare in una sala giochi con gli apparecchi con vincita in danaro, ma anche in quelle del puro intrattenimento.

Amusement che con tanta voglia di far divertire i propri utenti sta mettendo loro a disposizione vecchi tradizionali giochi come biliardini, ping-pong o giostrine, oppure avveniristiche novità che immediatamente trasmettono gioia ed intrattengono senza pensieri grandi e piccini.

Ma la sensazione che si percepisce ad inizio estate è che quest’anno sarà proprio l’amusement a brindare alla ripresa economica e non le slot machine, od i giochi che vi ruotano attorno, che continuano ad avere vita dura e che aspettano con sempre più ansia ed incertezze il famigerato riordino dei giochi che sinora è stato negato.

E questa sensazione di vittoria del puro intrattenimento si percepisce e si intravede sopratutto nelle persone che entrano nelle sue location: sono persone serene che non chiedono altro che ritornare a divertirsi “con poco” nutrendosi proprio di quella voglia di riavvicinarsi alla normalità ed a quel puro e semplice divertimento che da sempre accompagna la maggior parte delle persone sopratutto nel periodo estivo.

E che contraddistingue il momento in cui si riesce a staccare almeno per un po’ dal lavoro e dagli impegni quotidiani e dove ci si “lascia anche andare” in qualche piccola trasgressione ludica, magari quella che ci trascina nei parchi di divertimento su quei giochi maestosi e coinvolgenti: gioia e delizia dei giovani che scaricano una quantità di adrenalina tra montagne russe o cose simili che offrono sensazioni di “paura ma anche tanto divertimento”.

D’altra parte era inevitabile che l’estate 2022 fosse il momento topico per vivere in modo libero senza mascherine e che ci sta facendo uscire dal tunnel pandemico che ha tenuto il Pianeta sotto scacco per tanto tempo.

Di fatto la pandemìa si sta chiudendo quest’anno ed ha ancora qualche colpo di coda con il quale ci si sta abituando a convivere ma che non deve farci abbassare la guardia: ma il divertimento è un richiamo troppo forte e “dimenticato” per due anni e questo ci porta anche qualche volta ad essere poco guardinghi…

Vivere in modo libero, divertirsi, socializzare è umano ma serve anche avere consapevolezza che non ci dovrebbe mai lasciare per non trovarci poi in autunno in situazioni di disagio.

In ogni caso, l’estate seppur “calorosa forse in modo eccessivo” si sta presentando bene e le sale di puro intrattenimento disseminate in riviera romagnola ed in quella veneta stanno facendo il pienone con gli operatori del settore che una volta tanto “si stanno sfregando le mani”!

E si può aggiungere che un traguardo simile si aspettava davvero da tanto tempo e quindi si merita davvero uno sviluppo del genere ed una tale soddisfazione anche a livello economico.

Quindi, movimento nelle sale da gioco ed in quelle del puro intrattenimento che sono senza ombra di dubbio cambiate particolarmente nell’accogliere la propria utenza: pur non richiedendo l’uso delle mascherine all’utenza i gestori la indossano e mettono a disposizione i disinfettanti da usarsi prima e dopo aver usato gli apparecchi di gioco.

Cosa che sembra entrata ormai nell’ordine di idee di quasi tutte le persone e che servirà per sentirci più protetti anche se ci stiamo divertendo e giocando. E non solo, in alcuni giochi con postazioni multiple si mantiene l’input di utilizzo solo fra familiari, continuano ad essere presenti i cartelli sul distanziamento, la segnaletica per i percorsi da seguire per raggiungere i vari punti delle sale, i locali sono tenuti il più areati possibile per continuare ad usare qualche cautela in modo da non compromettere la possibilità di continuare a divertirsi.

Ed anche se esiste ancora qualche limitazione del tutto “consapevole”, le persone hanno davvero il desiderio di tornare a fare ciò che facevano prima per divertirsi, desiderano tornare negli stessi posti e con una voglia ancor più grande di partecipare e condividere i giochi che hanno sempre allietato le loro ore di svago.

E forse questo significa “soltanto normalità” e voglia sana di gioco: le persone cercano di comportarsi come facevano un paio d’anni fa, prima del periodo pandemico, e mostrano tranquillità che non si percepiva da tanto.

Ciò accade sia nelle sale da gioco che nel puro intrattenimento ed è la cosa che riempie il cuore di fiducia nel futuro del gioco, qualsiasi esso sia.

E proprio pensando al gioco in generale si spera che in autunno con la nomina del nuovo Governo, sperando che sia composto da “colori per riescono a pensare anche al mondo dei giochi”, tutta la sua industria si sta impegnando ad offrire un’estate serena, sicura, leggera, divertente.

Tutte cose di cui tutti hanno un estremo bisogno e che serve come l’aria che si respira e che aiuterà ad affrontare il prossimo autunno con ancor più voglia di studiare e creare sempre qualcosa di nuovo per il proprio pubblico ovunque si ramifichino le scelte.

E basta che siano orientate verso il gioco legale e che finalmente si riesca a mettere fine all’intrusione massiccia che il gioco illecito è riuscito a mettere in moto durante l’emergenza pandemica dando parecchi grattacapi al gioco pubblico.


Ci Mettiamo la Faccia

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestInvia Email

Pubblicazione: 20 Agosto 2022 ore 18:00
Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente