Si devono mettere in campo tutte le tutele per il Gioco problematico

Pubblicazione: 12 Luglio 2023 ore 09:59

Tutele utili per il gioco problematico

Ciò che può regalarci qualche soddisfazione ludica è che non soltanto nel nostro Paese esistono “i lavori in corso” per rendere il mondo del gioco sicuro e tutelato: così, i diversi Regolatori si stanno applicando al massimo delle loro possibilità per arrivare a questo obbiettivo che è comune a tutti i Paesi considerando che il comparto del gioco è importante per tutte le realtà, composto ovunque da tantissime piccole e medie aziende, sorvolando naturalmente sui grossi Gruppi, ed occupa tanti lavoratori inclusi gli indotti che movimentano l’occupazione come non accade in altri settori di servizi.

Dunque, è giusto che questo comparto “provochi” sempre maggiore attenzione ed oggi “ci piace” arrivare a leggere tra le righe delle dichiarazioni del Presidente dell’AGA, American Gaming Association che traccia un bilancio della legalizzazione delle scommesse sportive negli USA che dovranno essere sempre più sicure e che per questo necessiterà agire per spendere meglio i fondi disponibili per contrastare il gioco problematico.

Ciò proprio perché il fenomeno del gioco si sta “espandendo” anche degli Stati Uniti con la conseguenza vitale che lo stesso settore richiederà più attenzione, normative stringate e sanzioni pesanti per chi non si allinea alle cosiddette Linee Guida che verranno suggerite e che dovranno essere seguite pedissequamente, come accade in tutti i Paesi che hanno legalizzato la presenza del gioco d’azzardo sui propri territori.

Teniamo d’occhio il settore delle scommesse sportive

É evidente che trascorso un quinquennio dalla fine del divieto federale sulle scommesse sportive si possa effettivamente trarre un bilancio di ciò che è accaduto in questo lasso di tempo che rispecchi di fatto l’espansione appunto delle scommesse legali che risulta essere molto ben documentata.

Leggi
Sapar: Scontro con il presidente contro la 'Ndrangheta

Infatti, gli americani hanno scommesso importi per 229 miliardi di dollari, che hanno generato oltre 3 miliardi di dollari di tasse: questo rappresenta lo scenario delle scommesse legali mentre si vuole risalire anche all’importo “fatturato” da quelle illegali che rappresentavano un mercato annuale di circa 150 miliardi di dollari.

Evidentemente, si parla di cifre “importanti” che fanno riferimento alla progressiva legalizzazione di questo comparto del gioco negli Stati Uniti, avvenuta a seguito di una dichiarazione di incostituzionalità della Legge che vietava la regolamentazione delle scommesse.

Ma a prescindere dai “numeri” nudi e crudi che questo mercato raccoglie anche con una certa facilità, e che portano risorse in ogni caso al sociale, negli ultimi mesi si sono accese discussioni e riflessioni relative al gioco d’azzardo responsabile ma anche a quello problematico che crea preoccupazione. Gioco problematico che a volte discende dalla troppa presenza dell’offerta che riesce a coinvolgere e sconvolgere la stabilità fisica e psichica di taluni soggetti particolarmente sensibili ed influenzabili.

Importanti riflessioni che è necessario fare

Giusto, quindi, ma cosa che accade in quasi tutti i Paesi frequentati dal gioco, che si sollevino importanti riflessioni con questo preciso soggetto al centro di tali conversazioni: appunto il gioco problematico.

E proprio per questo serve intraprendere con mano ferma il percorso sull’educazione dei consumatori, cercando di aumentare i finanziamenti per la ricerca ed il contrasto delle eventuali derive che possono discendere dall’eccessivo uso del gioco.

Gioco che ha nel proprio DNA l’intrattenimento ed il divertimento, cose che lo fanno senz’altro apprezzare, ma che possono anche diventare pericolose e rischiose per coloro che vi si avvicinano con troppa superficialità: ma se il gioco provoca risorse di una certa importanza, se ne potrebbe impiegare seppur una minima parte per intervenire nelle opere di sostegno a chi viene coinvolto e travolto dal DGA od anche dai primi “sintomi” del gioco problematico.

Leggi
Luogo Sensibile: Per il gioco una concezione troppo larga

Questo è esattamente nell’intendimento di AGA e dell’intera industria delle scommesse: gli Stati statunitensi devono dedicare finanziamenti in questi percorsi onde evitare di trovarsi con un popolo di giocatori non responsabile e non consapevole, cosa che non si desidera assolutamente accada in quella realtà, come in tantissimi altri territori che si stanno mettendo “pancia a terra” per arrivare con i migliori mezzi al gioco responsabile per tutti.

Qui si entra “banalmente” delle risorse economiche che sono necessarie per affrontare campagne di informazione: ma negli Stati Uniti le scommesse sportive hanno generato 3 miliardi di dollari di tasse per i Governi statali, danaro che realmente esiste.

Servono risorse per risolvere i problemi di Gioco

Ma, purtroppo, esistono anche dei segnali che deviano il percorso di tali risorse che in minima parte andrebbero impegnate per il contrasto appunto del gioco problematico e che invece “ignorano” questo obbiettivo indispensabile per tenere il comparto ed il sociale “pulito” da derive che si potrebbero prevenire e contrastare.

Ma non lo si fa indirizzando diveramente tali risorse destinate a combatterle: per fare un esempio per tutti a Washington, il Consiglio Comunale ha approvato il piano di bilancio del Sindaco per il prossimo anno 2024 che non sfrutta affatto i fondi raccolti per il problema discendente dall’eccesso di gioco. Cosa che indiscutibilmente risulta del tutto criticabile e che viene sottolineata “con la matita blu” da AGA.

Associazione che in modo risoluto espone il proprio personale pensiero: e cioè che tutti i protagonisti del gioco, e quindi chi ci guadagna da questo mercato che è tuttora in espansione, devono continuare a mettere in campo impegni e progetti che seguano lo stesso mercato e le sue evoluzioni anche tecnologiche.

Leggi
Il divieto di pubblicità blocca il gioco d'azzardo

Il fatto è che tutto si muove con una velocità incredibile nel mondo del gioco, cosa che ha fatto prendere coscienza di attuare studi e aggiornamenti al codice di marketing responsabile per quanto riguarda direttamente il segmento delle scommesse sportive.

Fornire supporto utile a chi ne ha bisogno

Le regole devono contemplare un’assistenza nazionale e chiunque vi si rivolga dovrà ricevere un supporto altamente professionale e concreto e, sopratutto, di qualità.

Queste sono le basi sulle quali intende muoversi AGA in modo di poter affiancare lo sviluppo del mercato delle scommesse sportive per garantire la sostenibilità di questo segmento del gioco: e ciò tenendo in debito conto che circa l’85% degli americani afferma che sia giusta la strada intrapresa consentendo agli Stati di legalizzare le scommesse sportive. E proprio per questo serve “rispondere” con tempestività e sicurezza per la tutela di tutti questi cittadini “amanti del gioco d’azzardo”.

 

Gioco Responsabile e Sicuro

Sito Ufficiale ADM


Casino Recensione Visita
Snai Casino
Snai Casinò
15€ Gratis + 1.000€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casinò
170 Giri + 1.200€
Visita
Betway Casino
Betway Casinò
200 Giri + 1.500€
Visita
Leovegas Casino
LeoVegas Casinò
250 Giri + 1.500€
Visita
888Casino
888Casinò
20€ Gratis + 1.000€
Visita
Betflag Casino
BetFlag Casinò
5.000€ Gratis + 5.000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casinò
500 Giri + 1.000€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 2.000€
Visita
Big Casino
Big Casinò
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casinò
400 Giri + 1.000€
Visita
Netbet Casino
NetBet Casinò
10€ Gratis + 600€
Visita
Pokerstars Casino
PokerStars Casinò
500 Giri + 500€
Visita
Sisal Casino
Sisal Casinò
100% Fino a 5.250€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casinò
50 Giri + 200€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casinò
50 Giri + 1.000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casinò
500€ sul 100%
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente

 

Contenuto a Cura di

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

XFacebookLinkedInThreads

PinterestBehanceScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.