La situazione del Gioco in questo momento di crisi

crisi economica che colpisce anche il gioco

Sembra non esserci dubbio, almeno da parte di chi scrive, che il mondo dei giochi dopo il periodo pandemico che è riuscito a superare praticamente quasi con soltanto le proprie forze economiche, si trovi oggi ad affrontare il caro energia e l’inflazione: entrambi cose che comunque coinvolgono la maggior parte delle aziende.

Forse, il settore ludico in proporzione ad altri settori è risultato svantaggiato visto che durante la pandemìa ha veramente ricevuti pochissimi “sostegni” ed oggi spera di non trovarsi nella stessa situazione di allora, dato che anche le imprese di gioco sono coinvolte nella crisi energetica e naturalmente anche nell’inflazione. I

l gioco e l’intrattenimento pur essendo un insieme di scelte “superficiali”, e sicuramente non di prima necessità, subirà un nuovo contraccolpo economico sperando che non sia davvero “il colpo di grazia” che metta definitivamente in ginocchio tutta l’industria del gioco che, purtroppo, barcolla da un bel po’ di tempo, sperando che i cittadini riescano a ritagliare nel loro budget anche qualcosa che riguarda le scelte sul gioco e nel divertimento.

Bisognerà vedere il cuore delle persone verso cosa propenderà ed anche se il gioco senza il suo riordino nazionale, che tante imprese del settore attendevano con una certa spasmodica ansia, riuscirà ad offrire qualcosa di allettante che possa coinvolgere praticamente le scelte delle tante persone che dovranno decidere a cosa rinunciare per divertirsi per quanto riguarda il gioco, oppure per dedicarsi un “viaggetto” per quanto riguarda l’intrattenimento ed il turismo.

Scelte difficili da fare in tempo di Crisi

Purtroppo, “Mala tempora currunt”! E tutti dovranno fare delle scelte.

E ciò sperando, naturalmente, che la crisi energetica sia sostenuta dai vari interventi istituzionali e che oltre ai privati cittadini anche le imprese energivore verranno aiutate come sembra stia facendo il Governo.

D’altro canto non pare proprio che l’attualità possa farci vedere “un futuro radioso”: i prezzi sono alle stelle, ed anche se esistono le perenni settimane di offerte le imprese dovranno fare i conti con tanti problemi che si stanno concatenando e che si susseguono.

Sembra, quasi, che la pandemìa abbia aperto una sorte di “vaso di Pandora”, facendo uscire tutte le possibili negatività commerciali che si possano presentare ai vari settori e non se ne vede una fine vicina, anzi.

Il fatto stesso che la guerra in Ucraina continui a restituirci immagini davvero tragiche del campo di battaglia sul quale continuano a morire persone innocenti non ci fa né sentire bene ovviamente, ma nemmeno mette in condizione qualsiasi settore di vedere positivo in qualsivoglia sviluppo si voglia affrontare.

Chi fa programmi od investimenti oggi con questi chiari di luna? Il gioco d’azzardo, siti legali che permettono di sfruttare il bonus giri gratis alle slot machine compresi, è bloccato dall’assenza del suo riordino nazionale dell’intero settore che impedisce di fatto che il gioco pubblico riprenda il suo percorso pre-Leggi Regionali “capestro” che vietano qualsiasi investimento sia da parte dei suoi stessi imprenditori che da parte di investitori internazionali che vedono troppa incertezza nel settore e, sopratutto, poca chiarezza nel suo ordinamento.

L’importanza della creatività nel mondo dei Giochi

Non c’è spazio neppure per ciò che riguarda la creatività o la fantasia che proprio in questo meraviglioso mondo dei giochi rappresentano la buona parte di un nuovo prodotto da mettere sul mercato: d’altra parte, se la crisi energetica ed economica continuano a “frequentare” i mercati, che cosa ci si potrebbe inventare per accattivarsi le scelte di un popolo di giocatori che vorrebbe forse divertirsi, ma che ha altrettante troppe priorità più urgenti da affrontare?

Certamente ci sarebbe la volontà di fare e di mettere in pratica dei buoni propositi nel caso del gioco per renderlo migliore e più appetibile, ma se non arriva qualcosa di pratico ed economico a livello istituzionale anche il mondo del gioco e dell’intrattenimento non ha più il potere di evolversi, cambiare, proporre novità coinvolgenti: ed a questo punto si può solo sperare che anche il mercato illegale si fermi altrimenti qualsiasi offerta terrestre si riesca a fare, la parte illecita del gioco è sempre un passo avanti laddove non ha sicuramente problemi economici che le impediscano di “offrire il meglio” a chi vuole giocare!

L’illegalità che sguazza dentro la crisi economica

Di fronte a questo strapotere economico dell’illegalità, gestito dalla criminalità organizzata, cosa potrebbe mai fare il gioco pubblico con le sue “Riserve di Stato”? Il vero capitale del gioco legale è la serietà del suo settore, la correttezza delle sue offerte, la tutela e la sicurezza del giocatore che anche se non ha vincite “spropositate ed accattivanti” dà la certezza di poterle almeno incassare.

Cosa che senza dubbio il gioco illecito non può di certo offrire.

Ma anche se tutto questo si potesse realizzare per quanto riguarda il gioco legale e se le offerte fossero frequentate dai giocatori probabilmente non servirebbe a far restare in vita le attività commerciali di gioco se si continuerà a restare in attesa del suo riordino: unico strumento che toglierebbe almeno tutte quelle criticità che tengono in ostaggio da anni il gioco pubblico.

Oggi fare impresa, per tutti ma per il gioco è talvolta più difficile, appare sempre più complicato: forse ai limiti della sostenibilità che da questo settore è sempre più ricercata e che a volte sembra davvero essere irraggiungibile.

E qui potrebbe subentrare la speranza che qualcosa cambi: speranza che al gioco appare quasi normale aggrapparsi dato che è lungo tempo che la “pratica”, insieme a quel senso di certezza che ormai il settore ha “tragicamente” dimenticato.


Contenuto a Cura di

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestLinkedInScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.

Pubblicazione: 29 Dicembre 2022 ore 13:51

Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casino
100% Fino a 600€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 200€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente