I genitori devono avere maggior controllo sui videogiochi

controllo maggiore dei genitori su videogiochi

Che i videogiochi siano in un periodo di particolare ascesa, e quindi sotto la lente di ingrandimento per il loro controllo, è un dato di fatto: recentemente, infatti, si è scritto tanto di questi prodotti indirizzati prevalentemente ai giovani ed ai giovanissimi che vengono conquistati da prodotti sempre più sofisticati nella grafiche, nelle musiche, nel loro impiego che oltre che ludico si sta svolgendo anche in ambito dell’istruzione: cosa peraltro decisamente positiva visto che la creatività dei suoi ingegnosi produttori in alcuni casi è riuscita ad abbinare gioco-cultura in diversi settori e questo è decisamente interessante proprio per questo doppio impiego.

Se ne è parlato in più di un’occasione sottolineando questo particolare sviluppo del gioco che può senza alcun dubbio fornire motivo di crescita proprio nei giovani adulti.

Ma oggi, ed in queste righe, si vuole allargare il discorso esclusivamente nei confronti del videogioco quale strumento ludico e vedere come possono e devono intervenire i genitori nell’interesse dei propri ragazzi.

Interventi pratici e sicuri per mettere “una sorta di freno all’uso” smodato proprio di questi videogiochi da parte di quella gioventù che rimane da sola troppe ore senza lo sguardo di un adulto, genitore o baby-sitter che sia.

Ed ecco così spiegato il motivo per il quale si sta esaminando la dichiarazione offerta da un politico sul favore delle campagne di sensibilizzazione ed informazione indirizzate espressamente ai genitori in particolare di minori sull’utilizzo corretto dei videogiochi con riferimento alla tutela dei figlioli, sopratutto di coloro che sono costretti a stare da soli per tante ore al giorno: poiché di certo “l’occasione fa l’uomo ladro” come dice un noto proverbio che si può applicare a quanto detto poc’anzi.

Un’argomento di grande interesse

D’altra parte, sembra superfluo fare presente che questo problema, è senza dubbio un argomento alquanto “caldo” e la sicurezza dei minori di fronte al mondo dei videogiochi è vitale. Ma, sopratutto, servirebbe spiegare quanto è indispensabile che gli adulti usino con cognizione di causa gli strumenti che la tecnologia mette loro a disposizione.

Strategie innovative e strumenti tecnologici per tranquillizzare gli stessi genitori e per assicurarli che il contenuto di alcuni videogiochi non turbi la mente dei propri ragazzi. Ma si deve anche ricordare che i videogiochi sono un intrattenimento non usufruito soltanto dai giovanissimi ed anche per questo la relativa industria è parecchio in crescita ed in tutto il mercato in Europa e non solo nel nostro Paese.

Infatti, lo stesso settore è stato stimato in circa 23 miliardi di euro nel 2020, importo più elevato rispetto alle imprese musicali e cinematografiche quindi certamente di importanza rilevante.

E ricollegandoci a quando detto nelle righe precedenti questo comparto si è sviluppato oltre che direttamente nella forma più popolare di intrattenimento anche nel sistema culturale-creativo: ma sono ancora molti i rischi collegati ai videogiochi, rischi che vengono purtroppo trascurati e sui quali risulta indispensabile intervenire in modo coerente, pratico, sicuro per non far avvicinare il gioco problematico ai ragazzi.

Ma oltre ai videogiochi di cui si vuole parlare, serve anche tenere ben presente quanto l’utilizzo della rete online sia da tenere sotto controllo come l’uso delle piattaforme da parte di truffatori, il cyber-bullismo, l’incitamento all’odio che sono tre argomenti soltanto che rivestono un interesse profondo visto ciò che la cronaca ci consegna con una certa frequenza a mezzo di notizie a volte tragiche e che coinvolgono sopratutto e particolarmente i giovani ed i giovanissimi.

Facciamo attenzione anche ai Videogiochi

E serve ritornare ai videogiochi, non quindi ai siti sicuri di casino italiani che fanno giocare con soldi veri in modo affidabile e responsabile, che potrebbero addirittura far emergere il disturbo da gioco d’azzardo che si deve considerare una dipendenza similare all’alcol od alle droghe e quindi una vera e propria malattia come definito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ma anche che le piattaforme che offrono i videogiochi sono in grado di far accedere ad una quantità illimitata di dati personali, talvolta addirittura sensibili.

Ma fortunatamente l’innovazione e la tecnologia mettono a disposizione alcune soluzioni di cui a volte i genitori sono all’oscuro e che invece dovrebbero conoscere ed anche molto bene per tutelare la sicurezza dei ragazzi.

Ci si riferisce agli strumenti di controllo parentale che aiutano i genitori a filtrare i contenuti per età del giocatore e che possono servire a monitorare il tempo che viene dedicato ai giochi ed anche a disabilitare le comunicazioni con altri partecipanti che possono celare incontri pericolosi.

Ed anche con riferimento a questo serve ricordare ciò che purtroppo la cronaca “ci insegna a volte brutalmente” cosa significano questi incontri “dannosi e pericolosi”.Un’altra strategia importante da mettere in campo sono le campagne di sensibilizzazioni per i minori indirizzate ai genitori che possono non conoscere il rischio di alcuni videogiochi e non conoscere gli strumenti che hanno a disposizione per la tutela dei ragazzi più giovani.

Servono campagne di sensibilizzazione ben strutturate

Però necessitano anche campagne indirizzate ai minori per renderli responsabili di ciò che possono vedere e con cui si possono relazionare ed intrattenersi e ciò che deve “stare lontano da loro”. Queste ultime campagne di informazione devono essere molto ben studiate e messe in campo nel modo più semplice ed accessibile da parte dei più giovani.

Strumenti creati da equipe abituate a trattare i ragazzi e che parlano il loro linguaggio: tutto indispensabile per entrare in sintonia con un pubblico di certo particolare, distratto ed annoiato da tutto quello che possono fare gli adulti e sopratutto dai loro suggerimenti o consigli.

Quindi, risulta evidente che l’informazione e la conoscenza di questi strumenti che bloccano l’uso dei videogiochi diventa determinante quanto anche riuscire a far comprendere ai propri ragazzi il perché vengono posti in essere e sopratutto quanto può essere pericoloso approcciarsi ad una cosa della quale non si conoscono i punti bui che possono provocare danni difficili sia da affrontare che da risolvere.

Ma sopratutto che anche un videogioco può nascondere qualcosa che deve essere ben conosciuto prima di essere affrontato: ed ovviamente senza demonizzarlo, ma soltanto mettendo in atto qualche precauzione.


Contenuto a Cura di

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestLinkedInScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.

Pubblicazione: 4 Marzo 2023 ore 09:00

Casino Recensione Visita
Snai Casino
Snai Casino
15€ Gratis + 1000€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casino
170 Giri + 1200€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
200 Giri + 1500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1500€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
500 Giri + 1000€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 2000€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 600€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Sisal Casino
Sisal Casino
100% Fino a 1200€
Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
3000€ Gratis + 5000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
25 Giri + 10€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente