Grandi opportunità nel mondo del gioco

opportunita per grandi aziende nel mondo del gioco

Il mondo dei giochi, non quello dei casino online slot, e dei videogiochi può essere anche delicato e scomodo, ma di profondo e sicuro interesse per i guadagni che produce: ed ecco spiegato perché i colossi sia della finanza che quelli che operano nella tecnologia avanzata si stiano proiettando nel settore ludico e precisamente nel segmento dei videogiochi che, special modo durante la pandemìa, ha sollecitato l’attenzione ed “imposto” scelte a coloro che sono affezionati al settore. Nulla da stupirci, quindi, se anche Netflix sta cercando il suo enorme spazio nel mondo dei videogiochi con un servizio che si avvicina ad Apple Arcade che tutti conoscono: infatti, dopo appunto Apple, Google e Facebook sembra proprio che anche Netflix voglia seguire le loro orme di investimento e di interesse al comparto, tentando di implementare la propria fortuna proprio nel campo dei videogame. Girano voci che si stia organizzando di conseguenza per studiare profondamente un’espansione aziendale proprio nel ramo dei videogiochi, programma che andrebbe ad incrementare il tradizionale intrattenimento cinematografico che sta riscuotendo un notevole successo ed interesse su di un pubblico anche nuovo ed alquanto variegato.

Il progetto di Netflix assomiglierebbe ad un servizio in abbonamento come effettuato da Apple con Arcade e metterebbe in campo, oltre ai programmi tradizionali, anche un nuovo intrattenimento interattivo che, senz’altro, “accalappierebbe” un pubblico giovanissimo che coglierebbe questa iniziativa con entusiasmo poiché sarebbe un’offerta varia, intrigante ed estremamente qualificata. La qualità è una peculiarità per Netflix e lo si può riscontrare nell’offerta appetibile in particolar modo nei suoi documentari originali e nei film: tutte cose graditissime agli utenti sopratutto per ciò che riguarda il partecipare ed interagire in modo diretto con le storie che amano ma anche con i giochi basati su Stranger Things, La Casa de Papel e To All the Boys. Proprio da questo particolare “gradimento” è partita l’idea di sfruttare ulteriormente l’intrattenimento interattivo che non rappresenterebbe, in ogni caso, il primo contatto ed i primi interessi di Netflix nel segmento dei videogiochi: Netflix da poco ha annunciato la prossima serie dedicata a League of Legends manovra che sembra messa in campo per preparare il terreno al mondo del gaming.

Sarà forse colpa della pandemìa che sta spingendo la fantasia e la creatività a trovare nell’intrattenimento qualcosa di travolgente o quanto meno qualcosa che abbinato alla tecnologia ed all’innovazione possa trasmettere qualcosa di divertente, leggero ma anche pienamente coinvolgente, fornendo così una nuova esperienza di gioco “pulsante”. Non bisogna dimenticare il lancio in anteprima dello scorso anno di un film avvenuto attraverso il videogame Fortnite, prodotto che spopola in modo totale tra i giovani e gli appassionati di eSports, altro segmento del gioco che sta avendo uno sviluppo negli interessi e nelle scelte degli aficionados veramente notevole e risultati completamente rassicuranti a livello economico per quegli imprenditori che continuano ad investire in questa “nuova forma di intrattenimento”a mezzo dei videogiochi. Non vi è dubbio che oggi l’intrattenimento, nella sua concezione globale, desidera avvalersi di ogni forma tecnologicamente avanzata da applicarsi appunto al segmento: esperienza che recentemente è già stata acquisita special modo tra cinema e videogame ed ha soltanto pochi misteri ancora da scoprire.

Ma Netflix vuole scovare anche gli anfratti più nascosti del divertimento per sottoporli ad un nuovo popolo di giocatori uscito dal lunghissimo lockdown con esigenze forse più “prepotenti” e meglio affinate. Ecco perché si sta buttando a capofitto in questa futuribile esperienza con i videogiochi che raccoglierà parecchia attenzione da parte dell’utenza ed un confronto con le nuove offerte che verranno messe a disposizione. Offerte che Netflix cercherà di sviluppare il meglio possibile, cosa che probabilmente mette anche paura alla concorrenza, oggi leader nel mondo del gaming che sente “profumo di lotta” che si è sviluppato in questa assai lunga esperienza emergenziale che ha dovuto prendere già atto di un rappresentativo cambiamento nelle scelte dell’utenza. In effetti, all’interno dell’industria online si era già potuto notare un particolare ed intenso movimento da parte dell’utenza con le scelte che sono scivolate dal vero e proprio gioco d’azzardo verso i cosiddetti “casual games”.

Oggi il mercato dei giochi, anche in virtù di questi probabili grossi investimenti, è in subbuglio: è sin troppo evidente che saranno interessati a queste innovazioni tecnologiche i colossi dell’intrattenimento che hanno capitali ingenti da investire nello sviluppo e che conoscono molto bene i gusti e sopratutto le tendenze dei consumatori di gioco. Così sfruttando la loro potenza economica, i dati di cui sono in possesso ed oltre tutto potendo anche puntare sui loro potenti algoritmi che sono in grado di orientare le scelte dell’utenza. Ed in chiusura, e giusto per onor di cronaca e per sottolineare il movimento sotterraneo (neanche tanto) che si percepisce nell’attuale mondo dei giochi, si deve rivelare la notizia che anche SONY ha pensato di implementare un’offerta di scommesse all’interno delle sue consolle. Il gruppo ed il lavoro dei “potenti”, quindi, cresce a dismisura e chissà se tra poco non ci sarà aspra battaglia anche tra di loro! Certo che questo sentore c’è, è presente e quasi si percepisce a pelle!

Quello che più piace in questo periodo di (quasi) uscita dalla pandemìa, ma comunque periodaccio commerciale che sta lasciando strascichi a non finire in tante imprese di settori diversi, è che esiste qualcuno che ha comunque idea di investire e di allargare le proprie proposte: questo mette in moto la creatività degli imprenditori, la voglia di rimettere le cose al proprio posto, cercare di riguadagnare ciò che si è perduto in questo lunghissimo anno di “sofferenze”. Che poi questo accada proprio nel mondo dei giochi, nei videogiochi e negli eSports va ancora ad ulteriormente sottolineare quanto questo mondo ha capacità di “allargarsi”, di esprimersi, di inventare. L’industria del gioco è creatività e versatilità, innovazione e tecnologia e tutto gira ad una velocità sfrenata: come si è anche visto nel segmento online che durante i vari lockdown ha dovuto reinventarsi una serie infinita di giochi per poter offrire ad una utenza in “folle crescita” sempre un’offerta nuova e trascinante.

Pubblicazione: 12 Giugno 2021 ore 18:00

Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
5€ Gratis + 300€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita
Voglia di Vincere Casino
Voglia di Vincere
100% Fino a 1000€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente