Come capire l’evoluzione tecnologica del gioco d’azzardo

cerchiamo di capire come le nuove tecnologie informatiche hanno cambiato il mondo del gioco azzardo legale

Non c’è ombra di dubbio, che la nuova evoluzione tecnologica del gioco e dei migliori casino online offra ai suoi frequentatori nuove esperienze, a volte anche straordinariamente destabilizzanti per quanto possono essere “forti” e per come fanno vedere un mondo futuro che “ci piace” anche se, come detto, provoca una certa e strana sensazione per come potrà arrivare ad essere ciò che il gioco riuscirà a far vivere.

Realtà virtuale, realtà aumentata, metaverso meritano di essere meglio conosciuti e vissuti cercando di percepire cosa di fatto sarà davvero utile per il futuro del gioco oppure se non “si stia andando avanti troppo in fretta”.

Ma questi sono discorsi sicuramente non fatti dai giovani, ma da coloro che lo sono diversamente e bisognerebbe riuscire ad esaminare le sensazioni e le emozioni che proprio la parte più giovane della nostra società attuale dovrebbe riuscire a far comprendere a tutti gli altri che non sono ancora preparati a queste emozioni così intense e senz’altro innovative.

Il mondo del gioco oggi oltre ad essere un divertimento, come è specificamente nel suo DNA, è anche un’immersione nel mondo ludico del futuro e con questo bisognerà confrontarsi per non essere, come si dice, tagliati fuori e per tenere sempre un filo rosso che tiene legate due generazioni: genitori e figli il cui rapporto può anche dipendere da questo tipo di condivisioni anche se “leggermente complicato”, per una delle due parti, da comprendere e mettere in atto.

In ogni caso, di fronte a questa esplosione di novità telematiche e di giochi del futuro il Parlamento Europeo, a Bruxelles, vuole approfondire questi nuovi modelli di gioco in modo particolare per studiare idonee strategie per una migliore protezione dei giocatori ed anche per contrastare l’illegalità che riesce spesso e volentieri ad infiltrarsi anche nel gioco d’azzardo legale, da sempre settore preferito dalle organizzazioni criminali per rigirare, “lavare e stirare” il proprio danaro frutto di operazioni illecite.

Quindi, nei prossimi giorni di giugno si parlerà di questi nuovi modelli di gioco nel corso dell’evento organizzato dal gruppo di lavoro European Lotteries Public affairs coordination ed ospitato proprio da un membro del Parlamento Europeo in Belgio.

Un evento che vuole porre come volano il tema dell’era digitale che, senza ombra di dubbio, offre esperienze e possibilità entusiasmanti per tutti gli operatori del settore del gioco d’azzardo e del poker online e potrebbe davvero dare il via ad una nuova era consentita dalla tecnologia che fornisce un grande, quanto vicino, salto nel futuro per il modo in cui i giochi vengono vissuti.

Ma come qualsiasi nuova “scoperta” ed innovazione questa nuova era, e le tematiche che porta con sé, presenterà nuove e potenziali insidie: sopratutto si impongono domande e riflessioni su come si potrà davvero sviluppare. In modo particolare come potrà essere ridistribuito il gioco, le modalità per un gioco responsabile ed una regolamentazione specifica per il settore.

E quando si parla di nuova regolamentazione sul gioco d’azzardo c’è sempre una specie di frenata: lo si è visto piuttosto chiaramente anche da parte dell’italico Regolatore che ancora non è arrivato ad una “quadratura del cerchio” per il nuovo riordino nazionale dell’intero settore con la scrittura di una nuova regolamentazione che coinvolga tutti i diversi comparti e che dovrebbe destinare ad ognuno di questi la propria normativa, pur raggruppando il tutto in un Testo Unico sul Gioco: e questo è il sogno di ogni italico addetto ai lavori del gioco per avere un futuro tranquillo, vivibile, legale e divertente, sperando che ciò non rimanga soltanto un sogno.

Ma per tornare all’evento di Bruxelles si deve riflettere sul dato che questa nuova era del gioco digitale deve mantenere alta la priorità di alcuni interventi: il contrasto al riciclaggio e le frodi nel gioco in modo particolare nelle lotterie. Senza dimenticare, ovviamente, la protezione dei consumatori con un occhio particolare alle persone vulnerabili ed ai minori, ed anche al territorio per l’ordine pubblico.

Il Parlamento Europeo, ospitando questo evento, tende a considerare le nuove prospettive per il mondo dei giochi che potranno derivante da una recente impennata nello sviluppo (ed anche nell’applicazione) dell’intelligenza artificiale, ma si parlerà anche di criptovalute e senz’altro anche di opportunità per l’industria degli e-Sports che recentemente sono arrivati alla ribalta sopratutto nel nostro Paese.

Per essere più precisi nel dettaglio, all’ordine del giorno dell’evento di Bruxelles, se così si può dire, ci saranno punti specifici, come: 1) applicazione delle nuove tecnologie nel mondo del gioco d’azzardo; 2) sforzi della UE per sfruttare al meglio le possibilità offerte dalle nuove tecnologie, ma mantenendo e curando lo spazio digitale; 3) utilizzo delle nuove tecnologie come strumento aggiuntivo per una migliore e più piena esperienza da parte dell’utente; 4) nuove forme di trattenimento online; 5) ultimi sviluppi negli e-Sports e prospettive nel gioco online ed il gioco d’azzardo.

Uno scenario decisamente completo ed affascinante che coinvolge il futuro del mondo dei giochi e delle scommesse online e che tiene presente tutta la nuova tecnologia che sempre di più potrebbe davvero rappresentare un “futuro sicuro” commercialmente per l’intero settore che ovunque ha necessità di migliorarsi, crescere, farsi conoscere meglio e farsi apprezzare.

Un impegno che viene acquisito in tanti Paesi: persino nel Regno Unito dove si sa che il gioco è sempre un passo avanti a tutte le altre realtà territoriali e dove anch’esso non sta passando un buon periodo.

E se il gioco ha problemi in quella realtà, figuriamoci nel resto del mondo come se la può passare questo settore che ancora fa fatica a riprendersi dalle conseguenze del periodo pandemico che ne ha minato, senza ombra di dubbio, le fondamenta.

Onestamente, è rimasto chiuso per così tanto tempo ed ovunque che riprendersi non sarà un’impresa facile: cogliere l’occasione delle nuove tecnologie potrebbe essere davvero come “far uscire il coniglio dal cilindro” e sperando che questa operazione così avveniristica riesca ed ottenga “pieni voti”.


Ci Mettiamo la Faccia

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestInvia Email

Pubblicazione: 3 Luglio 2022 ore 18:00
Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente