ADM deve continuare la sua battaglia all’illegalità

continua la lotta di ADM al gioco illegale

Si spera che le prossime righe che si andranno a scrivere non faranno alterare troppo i detrattori del gioco che quando sentono parlare di un eventuale aumento della presenza del gioco sull’italico territorio da nord a sud, “vedono rosso” oppure vengono colpiti da un “attacco violento ed irritante di ipocrisia”.

Con questi attacchi, purtroppo, a volte riescono a coinvolgere l’opinione pubblica nella loro spesso delirante guerra contro tutto il mondo del gioco, dalle “macchinette ai graziosi Gratta&vinci” che assolutamente non riescono ad arrivare alle loro simpatie.

Pare davvero incomprensibile che persone “pensanti” non riescano a comprendere che più gioco legale risulta essere presente su tutto il territorio meno spazio si lascia all’illegalità ed al suo rimpinguarsi come è successo durante il periodo pandemico.

Comunque, neppure i risultati negativi assunti durante l’emergenza e la certa ed innegabile “rifioritura” del gioco illegale mettono a tacere quei discorsi così ipocriti e falsamente moralisti dei detrattori nei confronti del gioco legale.

In ogni caso sia le istituzioni che ADM devono proseguire nel proprio cammino di concepire la necessità di una presenza legale forte, possibilmente meglio regolamentata, che vada a coprire ogni angolo del nostro Stivale per mettersi in contrasto con la criminalità organizzata che detiene la gestione del gioco illecito.

Non bisogna dimenticare che ancora oggi il gioco pubblico, oltre a dover combattere con la concorrenza dell’illegalità, deve forzatamente confrontarsi con le Leggi Regionali “capestro” che imperversano in ogni dove rendendo veramente difficile le attività legali di gioco.

Alcune restrizione per il Gioco davvero inutili

Normative che le fanno misurare con i vari distanziometri, con le fasce orarie di accensione e con qualsiasi altra “diavoleria” i vari Enti Locali tirino fuori dal cilindro sino ad arrivare alle liste davvero inverosimili dei luoghi sensibili che oggi più che mai comprendono addirittura quartieri interi dove il gioco legale non ha il diritto di esistere e dove invece regna “praticamente indisturbato” il gioco illecito con tutto ciò che vi gira attorno.

Insomma, in pratica questa stratificazione di norme, da ovunque arrivi, porta inequivocabilmente alla confusione totale e non si riesce più a comprendere quale sia il posto del mondo legale e quello dell’illegale.

Tutta questa “bizzarra” situazione si unisce purtroppo, come dichiarato in diverse occasioni da ADM per voce del proprio Direttore Generale Marcello Minenna sempre sul pezzo, all’intervento della mafia e della sua organizzazione che dal settore ludico trae i profitti più alti che in qualsiasi altro settore e non sono certamente pochi!

E questo risultato “mafioso” è senza dubbio da attribuirsi appunto alla stratificazione della normativa che crea troppo confusione ed alimenta l’incertezza fra ciò che si può fare da quello che “non si può fare”: situazione che la mafia ovviamente sfrutta nella sua pienezza.

Le cose esposte sono state riferite alle istituzioni con una forte sottolineatura dell’incredibile quanto pericoloso “stato di fatto” presente nel mondo dei giochi ed anche in quello dei migliori siti di poker che si possono trovare in Italia per giocare con soldi veri.

Regna sovrana la confusione

Senza contare che in tale confusione continua ad esserci l’assimilazione quasi diretta tra il gioco e la ludopatia come se bastasse avvicinarsi ad un qualsiasi gioco per diventarne dipendenti, non vengono chiariti i “perimetri di riferimento dei diversi ambiti” ed infine e forse la peggiore delle sensazioni, è che nessuno della politica vuole davvero parlare di gioco, figuriamoci poi mettere le mani in qualsiasi forma di suo riordino nazionale.

Proprio per questo serve cambiare questo stato di cose, ed il relativo percorso lo sta percorrendo alla grande proprio l’Agenzia che con il proprio lavoro intenso ed attento ha dimostrato alcuni risultati “tangibili economicamente”: dal 2020, alla fine dell’emergenza pandemica, vi è stato un aumento del gettito del gioco dimostrando, praticamente, che tutte le procedure di vigilanza messe in campo a mezzo delle sale operative e di intelligence ed anche un incremento dei rapporti con le istituzioni sono riusciti a riportare i flussi finanziari dall’illegalità al mondo del gioco legale.

E così in un anno sono aumentate del 16% le entrate nelle casse erariali e ciò chiaramente significa che “qualcosa” è stato sottratto all’illegalità ed alla criminalità che la gestisce. All’inizio delle operazioni dell’Agenzia sembrava che fosse troppo tardi e che l’illegalità non fosse “detronizzabile”: invece con la costanza dei suoi funzionari, con la stretta collaborazione con le Forze dell’Ordine è risultato non essere stato tutto inutile ed i risultati per fortuna si stanno concretizzando regalando anche tanta soddisfazione dopo le fatiche degli uomini e delle donne sia di ADM che delle Forze di Polizia.

Fare tesoro delle esperienze passate

Si può anche sottolineare che la voglia di siglare protocolli con altri Enti, come quello intervenuto con la Procura di Avellino è stato un “vero colpo di genio” di Minenna che ha attinto alla sua memoria ad un’esperienza vissuta in Consob, dove ha lavorato per parecchi anni, e dove nel lontanissimo 1996 aveva stretto un protocollo con la Procura di Milano e la Scuola Superiore della Magistratura per lottare contro l’illegalità.

Si è pensato quindi di estrarre da questa resipiscenza la nuova idea di sottoscrivere altri protocolli con lo stesso fine applicandoli al mondo dei giochi.

E mentre l’esame del mondo dei giochi diventava sempre più attento e vicino alle sue problematiche, sempre più si faceva spazio il principio che anziché ostacolare la vita del gioco legale, servirebbe invece aumentare la sua presenza a tutela della legalità ed in modo che il territorio sia più protetto dalle insidie illegali che si impongono troppo spesso con la forza dei metodi mafiosi che in alcune occasioni non ammettono “un no”.

Di base bisognerebbe anche cambiare il rapporto con il gioco legale ed anche con quello illegale che sta trovando strade nuove per infiltrarsi nel gioco lecito: servirebbe mettere il gioco pubblico nella condizione di lavorare “con più tranquillità” e coperto da una nuova regolamentazione che lo tuteli in modo che si ostacoli l’ingresso della criminalità nelle sue fila.

E solo un nuovo riordino nazionale può arrivare a questo, proteggendo tutto il gioco legale ed attenzionando il comparto delle scommesse, quello decisamente più utilizzato per il riciclaggio e cercando di chiudere “qualsiasi linea d’accesso” nelle attività legali di gioco. Difficile ma non impossibile.


Contenuto a Cura di

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestLinkedInScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.

Pubblicazione: 27 Novembre 2022 ore 09:30

Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casino
100% Fino a 600€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 200€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente