Si vuole proseguire nel controllo del Gioco pubblico

Pubblicazione: 13 Maggio 2023 ore 08:30

monitorare sempre il gioco azzardo

Fermo restando che senz’altro il lunghissimo periodo pandemico e la chiusura imposta alle attività del gioco pubblico hanno causato un vero terremoto in tutto il mondo ludico, si vuole continuare a raffrontare la raccolta nel periodo precedente al Coronavirus a quella dopo quel tragico ed improvviso momento emergenziale per valutare nel profondo tante percezioni e fare alcune riflessioni.

Special modo sul fatto se sia tutto da imputare veramente soltanto al periodo emergenziale, oppure se siano intervenuti altri fattori, qualche responsabilità diretta del comparto e dei suoi operatori, od ancora se vi siano davvero “responsabilità terze” come, senza fare nomi e cognomi, le famigerate Leggi Regionali “capestro” che hanno avuto, e purtroppo continuano ad avere, influenza negativa sui vari percorsi commerciali delle “Riserve di Stato”.

E da cosa nasce questa curiosità da parte di chi scrive? Forse dal fatto che si è anche un po’ stufi di sentire il gioco che continua ad incolpare “soltanto” l’emergenza sanitaria del suo “profondo disagio economico”.

A volte ci si deve fare un piccolo esame introspettivo

Mondo del gioco che, tra l’altro, non intende farsi “un esame introspettivo” per vedere cosa o dove si possono trovare degli errori di gestione all’interno del settore ludico. Così, e certamente non per deprezzare l’operato degli addetti ai lavori, si vuole continuare ad esplorare il mondo dei giochi, principalmente in quello degli apparecchi di intrattenimento come slot e Vlt, per vedere i cambiamenti sulla raccolta e fare considerazioni diverse, prendendo le misure e le distanze dal periodo emergenziale cercando di essere obbiettivi e valutare anche altro.

Per prima cosa “ci piace” vedere se il settore ha davvero fatto il possibile per far rendere al meglio le proprie attività, oppure se le stesse si sono “trascinate” dietro l’onda lunga del periodo pandemico che non deve essere di certo una scusa, ma una variabile imponderabile che oggi bisognerebbe lasciare dietro le spalle.

Leggi
Forse gettato alle ortiche il buono fatto per il gioco d'azzardo

Di fatto, servirebbe tirarsi su le maniche come il gioco era abituato a fare nei suoi frequenti momenti bui cercando di mettere in campo tutta la positività possibile, anche se non è semplice.

Ma si dovrebbero anche sfruttare tutte le esperienze di cui il settore è capace per scrollarsi dalle spalle questo “peso emergenziale” che alcune attività, ma per fortuna non tutte, continuano a sentirsi addosso ed uniche responsabili della situazione attuale.

Un trend che mostra una continua crescita

Ciò che si può anticipare e che fa molto piacere constatare, prima di curiosare meglio nella raccolta settoriale, è che anche marzo 2023 si conferma con un trend di crescita della raccolta che dovrebbe finalmente segnare un ritorno agli introiti del periodo prima dell’emergenza, considerato che questa crescita si consolida da qualche mese.

Il risultato di marzo consegna che la raccolta relativa alle Awp è ancora indietro di un -21,5% circa rispetto al 2019 mentre la spesa è ad un -9,8% per lo stesso periodo pre-Coronavirus.

Le Vlt autorizzate da ADM e presenti nei casino online per essere giocate anche con soldi veri invece danno risultati migliori, sempre prendendo marzo 2023 come campione: crescita della spesa superiore al 28% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, che si traduce in un +0,7% rispetto al 2019.

Queste le cifre “nude e crude” che non ci piace tanto sciorinare, come sa bene chi ancora ci legge, ma che si vogliono condividere oggi soltanto per dare una sorta di indirizzo delle varianti in proporzione agli anni precedenti e sottolineare che sono delle variazioni importanti per entrambi i segmenti.

Leggi
Diminuzione delle concessioni per il Gioco online: Crea scompiglio

Esiste un prima ed un dopo Pandemia

Dunque si potrebbe ipotizzare, nel nostro viaggio di raffronto con il periodo pre-pandemia, che il settore è uscito da quell’emergenza sanitaria e che il recupero del mercato appare quasi completato con il trend della spesa che si dovrebbe assestare sulle cifre indicate senza ulteriori sbalzi notevoli: le Awp si attestano con un negativo compreso tra i 5 ed i 10 punti percentuali mentre per quanto riguarda le Vlt, almeno guardando il mercato attuale, non porta più alcun segnale di perdita rispetto al passato. Bisognerà, in ogni caso, vedere cosa succederà nei prossimi mesi per capire meglio quali saranno i reali sviluppi dei due segmenti delle apparecchiature da intrattenimento.

Si deve ricordare un ultimo elemento, da tenere tra l’altro molto bene presente, che se le variazioni in termini di raccolta sono “meno positive” sono da attribuirsi al differente pay-out che si aveva nel 2019 su entrambi i segmenti. Proprio per questo motivo le variazioni che si rilevano risultano estremamente positive rispetto al 2022.

All’inizio del 2019 il Preu sulle Awp era del 19,25%, passato poi al 19,60% dal primo maggio per poi salire al 23,85 nel 2020 (in piena pandemia) e per stabilizzarsi al 24% dal 2021. Il pay-out nello stesso periodo è passato dal 68 al 65% ma in modo graduale e proporzionato alla sostituzione degli apparecchi di gioco esistenti sul mercato.

Mentre per le Vlt, si è visto un cambiamento di Preu dal 2019 del 7,5% al 7,9% dal maggio dello stesso anno per poi salire all’8,5% nel 2000 sino ad arrivare all’8,60% del 2021: accompagnato dal pay-out che dall’86% è sceso all’85%. Questi cambiamenti che denominare “estremi” visto il periodo hanno indiscutibilmente contribuito ad assottigliare i margini della filiera.

Leggi
Portogallo: Il 75% dei giocatori sceglie il gioco illegale

Finalmente arrivano buone notizie

Ed ecco perché i numeri che oggi “ci è piaciuto condividere” sono rappresentanti e portatori di buone notizie per gli addetti ai lavori che dopo qualche anno di andamento negativo possono confrontarsi con un termine da tempo dimenticato: la ripresa, che è iniziata davvero e con la quale si può provare a recuperare i danni subiti in quel durissimo colpo assestato da un male invisibile e poco gestibile.

Dunque, oggi forse si apre davvero un percorso di risalita economica dove in fondo, ma ancora lontano, si intravede la nascita del riordino nazionale del settore che aiuterà a migliorare tutta la vita commerciale del sistema-gioco, darà stabilità alle sue imprese ed ai posti di lavoro dei tanti dipendenti che gravitano nel mondo ludico.

E così finirà anche, almeno si spera, continuare a pensare al peggio, al periodo pandemico che indubbiamente ha causato danni enormi a tutti i settori e metterà gli imprenditori di fronte a nuove ed intriganti sfide che come si sa, il gioco è abituato ad affrontare e con le quali piace confrontarsi.

 

Gioco Responsabile e Sicuro

Sito Ufficiale ADM

 

I Migliori Casinò Online ADM

Casino Recensione Visita
Snai Casino
Snai Casinò
15€ Gratis + 1.000€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casinò
170 Giri + 1.200€
Visita
Betway Casino
Betway Casinò
200 Giri + 1.500€
Visita
Leovegas Casino
LeoVegas Casinò
250 Giri + 1.500€
Visita
888Casino
888Casinò
20€ Gratis + 1.000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casinò
500 Giri + 1.000€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 2.000€
Visita
Big Casino
Big Casinò
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casinò
400 Giri + 1.000€
Visita
Netbet Casino
NetBet Casinò
10€ Gratis + 600€
Visita
Pokerstars Casino
PokerStars Casinò
500 Giri + 500€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casinò
50 Giri + 200€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casinò
50 Giri + 1.000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casinò
500€ sul 100%
Visita
Betflag Casino
BetFlag Casinò
5.000€ Gratis + 5.000€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente

 

Contenuto a Cura di

Foto di Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

XFacebookLinkedInThreads

PinterestBehanceScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.