Scommesse illegali: Aumento pericoloso nel Regno Unito

Pubblicazione: 22 Febbraio 2023 ore 08:44

pericoloso aumento scommesse illegali uk

Da sempre, nel nostro scrivere, si è plaudito al fare degli addetti ai lavori del gioco d’azzardo nel Regno Unito: infatti, da sempre qualsiasi iniziativa posta nel gioco e nelle scommesse e messa in atto in quel territorio viene prese ad esempio sempre da chi scrive poiché il rapporto utenza-operatori è tra i migliori che si possano constatare ed anche il risvolto rapporto utenza di gioco-opinione pubblica ha un’alta considerazione davvero positiva.

Così come l’alta stima ed il risvolto sociale che tutto il mondo del gioco del Regno Unito raccoglie e trasmette nella considerazione del Governo e nell’applicazione che degli introiti provenienti dal settore ludico viene effettuata nel sociale o nel sostegno alle società sportive non di prima fascia come la Premier League.

Obbiettivamente, dunque, si è guardato spesso con invidia ai comportamenti ed alla reputazione che il gioco pubblico gode in generale in suolo britannico, uniti all’estremo rispetto che viene esposto dal Governo nei confronti dei suoi tanti protagonisti.

In pratica, l’esatto contrario di ciò che accade nel nostro Paese, laddove per primo il Governo centrale, poi gli Istituti di Credito, i media ed infine l’opinione pubblica non fanno altro che disprezzare il sistema gioco italico. In fondo qualche virtù ce l’avrà pure questo benedetto comparto!

D’altronde, i vari Esecutivi che si sono succeduti in tanti anni dalla messa i campo di questo specifico settore non sono riusciti a farne a meno sopratutto della sua cospicua “raccolta”, nonostante i suoi detrattori stiano sempre combattendo battaglie a volte anche “cruente” per arrivare ad eliminare il gioco legale dal territorio!

Tanti scommettitori su siti illegali

Così, quando si sono lette notizie circa il numero di scommettitori che nel Regno Unito visitano siti di gioco online illegali… si pensava di aver frainteso ciò che si è visto scrivere e si sono dovute rileggere per bene le notizie per accorgersi che, purtroppo, era del tutto vero: in pratica durante la Coppa del Mondo di calcio del Qatar l’accesso al gioco online non regolamentato è effettivamente triplicato.

Leggi
La legge delega sul gioco d'azzardo nella mente di Draghi

Notizie queste che arrivano da una nuova ricerca effettuata per conto del Betting and Gaming Council, associazione del settore del gioco pubblico e delle scommesse sportive sicure autorizzate dallo Stato del Regno Unito, che ha rilevato che soltanto durante lo scorso mese di dicembre 2022 circa 250mila persone hanno visitato siti del mercato illegale rispetto alle 80mila dello stesso mese del precedente anno.

Indagini utili a capire il fenomeno

Il gruppo di ricerca incaricato di questa indagine ha anche riscontrato che l’accesso ai siti online che pubblicizzano servizi anche per i giocatori problematici che si erano autoesclusi (e quindi in pratica che dovrebbero risultare “intoccabili ed inarrivabili” per qualsiasi forma di pubblicità sul gioco e di offerte ludiche) è aumentato di quasi l’83%: e non è una percentuale da sottovalutare trattandosi di persone fragili. Proprio per questo ultimo riscontro, serve ricordare che gli operatori di scommesse regolamentate sono iscritti a GamStop, un sistema destinato alla auto-esclusione che blocca in automatico l’accesso a quei giocatori che hanno scelto di “togliersi dal gioco” (decisione che spesso è molto sofferta e difficile da affrontare).

Ragion per cui, quindi, sembrerebbe doveroso rispettare questa decisione visto l’impegno personale profuso per arrivare ad una simile scelta: ma d’altra parte quando si parla di gioco illegale rispetto e riguardo rimangono soltanto due sostantivi maschili singolari di certo non praticati nella grammatica dell’illecito.

Così i siti “non GamStop” hanno generato l’82,62% in più di visite: soltanto nel periodo novembre-dicembre 2022 oltre 64.500 giocatori vulnerabili hanno ricercato siti illegali che offrivano scommesse non assoggettate al GamStop.

Tutto è aumentato con la Coppa del Mondo

Indiscutibilmente, il desiderio della scommessa era imponente, ovviamente per tutti in generale, ma il richiamo del Campionato del Mondo di calcio era decisamente forte ed ancora di più “per coloro che non avrebbero dovuto scommettere”: ed è proprio pensando a questi giocatori che il discorso diventa preoccupante e rischioso per la loro “incolumità psicologica”. E non solo: infatti, non è soltanto il calcio colpevole di questa impennata di scommesse illegali.

Leggi
Rapporti tesi tra gioco e gli istituti bancari

Come si sa, nel Regno Unito anche le corse dei cavalli sono molto seguite e sulle quali si scommette “tanto”: così la ricerca effettuata ha anche scoperto picchi di scommesse verso siti illegali a marzo, proprio durante il festival ippico di Cheltenham ed a giugno durante quello più conosciuto del Royal Ascot che da sempre richiama attenzione.

Sempre la stessa ricerca ha potuto constatare che proprio le corse dei cavalli sono oggetto di estrema attenzione da parte di società di gioco illegale sfruttando appunto l’interesse particolare che in quella realtà viene suscitato dagli eventi ippici.

Una cosa rilevante da “estrarre” dalla ricerca effettuata per conto di Betting and Gaming Council è una considerazione del tutto particolare effettuata sui tempi di accesso per effettuare la scommessa: infatti, necessitano meno di trenta secondi per iscriversi ad un sito illecito per poter effettuare la puntata, rispetto ad una media di dodici minuti per accedere e scommettere su di un operatore regolamentato.

Controlli severi da fare subito

Ciò perché gli operatori delle scommesse legali del Regno Unito devono condurre controlli severi sull’identità e sulla verifica dell’età del giocatore per prevenire l’accesso di minori alle scommesse ed eventuali altre frodi: la tempistica è quella di una decina di minuti e ci potrebbe anche essere “qualche giocatore che si stanca di aspettare” ed opta così di accedere al gioco illegale che, ovviamente, è immediato e decisamente privo di qualsivoglia restrizione ma che, come ben si sa, è decisamente rischioso sopratutto al momento di riscossione dell’eventuale tanto desiderata vincita.

Ed è proprio in virtù di questa pericolosità delle scommesse illecite che si è pensato di effettuare questa ricerca: al fine di proteggere sia i giocatori che gestiscono al meglio le proprie scommesse, sia i giocatori sensibili ma anche gli operatori legali che si sentono alquanto minacciati da questo crescere dell’illegalità che non li fa sentire a proprio agio nello svolgimento della propria attività.

Leggi
Forse potrebbe arrivare un'aiutino del Governo per il Gioco

Infatti, mentre industria legale aderisce a rigide normative per promuovere un gioco più sicuro, gli operatori illegali stanno depredando sopratutto i giocatori vulnerabili: e ciò non è bene!

 

Gioco Responsabile e Sicuro

Sito Ufficiale ADM


Casino Recensione Visita
Snai Casino
Snai Casinò
15€ Gratis + 1.000€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casinò
170 Giri + 1.200€
Visita
Betway Casino
Betway Casinò
200 Giri + 1.500€
Visita
Leovegas Casino
LeoVegas Casinò
250 Giri + 1.500€
Visita
888Casino
888Casinò
20€ Gratis + 1.000€
Visita
Betflag Casino
BetFlag Casinò
5.000€ Gratis + 5.000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casinò
500 Giri + 1.000€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 2.000€
Visita
Big Casino
Big Casinò
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casinò
400 Giri + 1.000€
Visita
Netbet Casino
NetBet Casinò
10€ Gratis + 600€
Visita
Pokerstars Casino
PokerStars Casinò
500 Giri + 500€
Visita
Sisal Casino
Sisal Casinò
100% Fino a 5.250€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casinò
50 Giri + 200€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casinò
50 Giri + 1.000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casinò
500€ sul 100%
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente

 

Contenuto a Cura di

Foto di Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

XFacebookLinkedInThreads

PinterestBehanceScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.