Sale da Gioco d’azzardo: Ecco come sarà il futuro

piccolo sguardo al futuro delle sale legali per giocare azzardo in sicurezza

In quest’ultimo periodo più di una volta ci si è affacciati sul mondo delle slot machine e dei nuovi casino online slot, croce di tanti ma anche delizia di coloro che ci giocano con tranquillità senza essere coinvolti da alcun che di negativo, anzi: divertimento assicurato, leggero e coinvolgente.

Il divertimento oggi, però, si sviluppa in un contesto nuovo nei punti di gioco nato dalle ultime esigenze del popolo di giocatori che si è creato durante l’esperienza pandemica che ha cambiato tanto le nostre abitudini anche nell’intrattenimento che solitamente portava a frequentare sale giochi quasi prive di personalità, cosa che oggi i giocatori invece richiedono.

Infatti, il nuovo popolo di giocatori cerca ricercatezza nell’arredamento, nei colori, nei suoni ed anche nelle musiche che accompagnano il tempo che ci si riesce a ritagliare in una quotidianità che non è ancora libera dalla paura di contagi, ma forse più vivibile in relazione alla vita restrittiva impostaci dal Coronavirus ed ora da Omicron.

Ora, non per essere esterofili ad oltranza, perché chi ancora ci legge e conosce il nostro scrivere, sa perfettamente che non lo siamo, ma forse qualche idea importata dagli States potrebbe essere utile per movimentare le italiche sale di puro intrattenimento dove recentemente appaiono “nuovi vecchi giochi” fuori dalle attrezzature forse anche un po’ obsolete nella loro modernità.

Così, guardando al futuro e cercando di vedere location diverse dedicate all’intrattenimento, “ci piace” prendere in prestito qualche novità che potrebbe anche rendere più competitiva una sala d’intrattenimento rinnovandone sia l’ambiente che i prodotti in offerta.

Il gioco globale è in perenne innovazione ma, senz’altro qualche prodotto “non perfettamente riconosciuto” e che fa parte del passato, inserito in una sala con giochi indirizzati a giovani adulti per farli divertire potrebbe rendere più appetibile l’offerta prima di tutto per socializzare, intrattenere ed anche incuriosire portando qualche novità anche per il comparto del divertimento senza vincita in danaro.

Si dovrebbe sempre partire dal principio che i punti di intrattenimento devono ospitare apparecchi che non facciano rimpiangere quelli con vincita in danaro che hanno il loro fascino ma anche le loro problematiche: quindi, l’amusement potrebbe davvero fare “un colpo di vita” ed inserire apparecchi di aziende come la TouchTunes specializzata nella fornitura di prodotti che basano tutto sul sonoro, sulla musica, sul ballo: l’Azienda di New York, ha le sue piattaforme di musica e di intrattenimento interattive che potrebbero richiamare la versione modernizzata del classico, vecchio, caro jukebox ed in una marea di bar e ristoranti nel Nord America, ma anche in Europa, si può ottenere la controprova di quanto possono essere popolari tali giochi.

Si parla di circa 75mila esercizi che offrono queste novità per l’amusement, ma sopratutto conoscono la contropartita economica che ciò procura, oltre ovviamente al divertimento per coloro che vi si cimentano.

D’altra parte la musica è forse il primo tra gli intrattenimenti ed abbinata al gioco coinvolge tantissimo le persone e le fa quindi socializzare e se ciò è interessante a livello sociale, lo è maggiormente a livello imprenditoriale poiché possono aprire una “nuova” strada per l’amusement offrendosi all’utenza con uno scenario nuovo, confortevole, divertente oltre che coinvolgente.

Ma non possono essere soltanto gli apparecchi che offrono gioco in musica ad interessare: perché non abbinarvi i giochi relativi al ballo? Infatti, le macchine da ballo possono spesso dominare l’atmosfera generale di una sala da intrattenimento: musica e ballo offerti a volume piuttosto alto dato che i giocatori hanno necessità di percepirli chiaramente.

Ma questo alto volume è anche studiato per incentivare nuovi giocatori ad avvicinarsi a quei giochi che si distanziano dal rumore di quelli “tradizionali”: d’altra parte a chi non piace la musica “a palla” oppure pensare di essere un abile ballerino? Non si può dimenticare decine di anni fa il risultato dei balli di John Travolta che vengono ripresi ancora ai giorni nostri!

E quindi perché non applicare al gioco anche questo “desiderio” che negli Stati Uniti sta avendo davvero così tanto successo?

Accattivante ed a beneficio del divertimento per l’utenza ed interessante per gli introiti degli operatori che l’hanno proposto ai propri giocatori. Per entrare un po’ di più nel dettaglio si vuole ricordare che Dance Dance Revolution è un gioco popolare in tutto il mondo, ma maggiormente in Giappone: infatti il colosso nipponico Konami, indiscutibile leader dell’intrattenimento, ha introdotto la sua serie sin dal 1998 e dopo essersi applicato per la sua distribuzione il prodotto è decollato e da allora a tutt’oggi risulta difficile trovare centri di intrattenimento che non abbiano almeno una macchina da ballo.

Da ricordare la nuovissima macchina DDRA, sempre di Konami, distribuita nel Regno Unito da Electrocoin, che nello scorso giugno ha ospitato il Park Avenue Open Day a Londra, anzi la stessa Electrocoin ha sottolineato che le macchine di Konami sono tra le regine tra i giochi da ballo.

La qualità nella costruzione dei prodotti è sofisticata e precisa e questo crea un seguito d’utenza quasi senza limiti: una bella gratificazione per il gruppo nipponico che sta studiando diverse varianti del prodotto, il che consentirà di giocarsi un ruolo importante nel futuro dei FEC e delle sale da intrattenimento.

Anche se non c’è stata molta innovazione nel corso degli anni così come sono oggi continuano ad essere offerti e sono una fonte inesauribile di reddito: tutto ciò l’ha portato ad essere un nome prestigioso nel mondo dell’intrattenimento:

Ma è una “quotazione” mondiale che Konami condivide con Step Revolution, altro leader nel Regno Unito, che suscita l’interesse dei propri utenti con l’ampio touch screen di navigazione, dall’illuminazione del pannello e dalla durata delle varie fasi oltre ad un sistema audio tra i migliori che si sono sentiti su una macchina da ballo.

Dunque, anche se si tratta di un “rapido tuffo nel passato” con questi giochi vale sempre la pena di farlo poiché sono accolti nei locali con estremo interesse: continueranno a fare bene offrendo agli operatori un’ulteriore offerta diversificata della quale oggi, forse, se ne sente la necessità.


Ci Mettiamo la Faccia

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestInvia Email

Pubblicazione: 25 Luglio 2022 ore 18:00
Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente