Il mondo dei giochi è proprio una grande famiglia

con un gioco azzardo unito si possono realizzare tantissimi sogni ed aspettative

Sin dai primi giorni della guerra in Ucraina si era scritto che questo evento bellico avrebbe ovviamente coinvolto tutti i Paesi europei e tutti i settori: quindi, avrebbe intaccato anche la sensibilità del settore del gioco e dei nuovi casino che sta cominciando a muoversi a livello umanitario.

Per il momento, sono soltanto i grossi imprenditori del gioco d’azzardo del Regno Unito che si stanno mettendo in moto per raccogliere fondi per aiutare la comunità ucraina, così duramente e vigliaccamente attaccata, che sta fuggendo dai propri confini, che non sa dove andare a nascondersi, che comincia ad avere problemi con gli approvvigionamenti dei generi alimentari.

Ed è evidente che sopratutto quest’ultima situazione è quella che preoccupa maggiormente insieme alla preoccupazione di fuggire il più lontano possibile anche se risulta essere un impresa improba che sta concretizzandosi con chilometri di auto che si spostano insieme a colonne infinite di persone che si spostano addirittura a piedi.

Tanta è la paura di restare sul territorio che si preferisce camminare per ore, anche con donne e bambini, ma basta allontanarsi da quello scempio. Così, le organizzazioni dell’industria del gioco nel Regno Unito stanno supportando una campagna di raccolta fondi proprio per aiutare le persone sfollate e coinvolte in questa assurda guerra.

L’iniziativa si chiama “Gaming industry for Ukraine” e raccoglie diverse associazioni rappresentanti l’intero settore del gioco per raccogliere 250mila sterline per la crisi in Ucraina ed a sostegno di una raccolta fondi effettuata di Choose Love, organismo di beneficenza che sostiene i progetti per aiuti vitali ai rifugiati: conseguenza tragica di questa invasione russa completamente senza senso considerato che è stata effettuata nei confronti di un popolo ed un Paese pacifico.

Le persone che stanno fuggendo dall’Ucraina sono oltre 350mila e Choose Love sta fornendo aiuti a coloro che forniscono servizi essenziali a chi è ancora nel Paese o che sono per strada per fuggire lontano da questo orrore.

Purtroppo, come in qualsiasi stato di guerra, manca davvero tutto sul territorio: cure mediche di emergenza (e le foto che arrivano a mezzo stampa e TV di bambini e persone in difficoltà sono strazianti, oltre agli edifici bombardati e distrutti), cibo, alloggio, vestiti e tanto altro che discende da un’operazione bellica così imponente ed in parte davvero incomprensibile.

L’organizzazione Gaming Industry for Ukraine spiega che tanto personale che gravita nelle loro sedi è di origine ucraina, ed anche che sono stati conclusi affari di una certa rilevanza proprio in quel territorio, ma in particolar modo che con diverse persone si sono allacciati rapporti di vera amicizia.

Questo rende ancora più sconvolgente vedere la tragicità della situazione attuale e spinge a fare in fretta ed il più possibile per portare aiuti tangibili. In questo caso, l’industria del gioco d’azzardo e delle scommesse sportive del Regno Unito si è dimostrata essere davvero una grande famiglia ed è proprio la forza della responsabilità che si percepisce che suggerisce di fornire il maggiore supporto possibile al popolo ucraino.

Questo affetto che lega l’organizzazione del gioco alla cittadinanza ucraina fa in modo che vengano raccolti il più possibile fondi per le innumerevoli necessità che la guerra indiscutibilmente produce. Nel contempo, si spera anche che questo bell’esempio di solidarietà si estenda anche al mondo dei giochi di altri Paesi in modo che gli aiuti in Ucraina siano sempre più cospicui e possano alleviare le pene di questo territorio e dei suoi abitanti che hanno abbandonato le loro case lasciando tutto per salvarsi la vita.

Il gioco avrebbe tanta possibilità di organizzare qualcosa di simile ovunque e senza ombra di dubbio anche questa volta si potrebbe trarre esempio da questo bel fare del gioco britannico.

Di certo lavorando collettivamente tra i Paesi si può dimostrare quanto questa industria del gioco potrebbe fare e dimostrare di essere innanzi tutto una forza positiva da imitare. Nel frattempo Choose Love utilizzerà sul campo i fondi raccolti nel modo più efficiente possibile assistendo coloro che ne hanno più necessità.

Mentre si fanno queste riflessioni, si deve anche aggiungere che, come tutti sanno, Kiev è da giorni obbiettivo per i bombardamenti e gli operatori del gioco sono più che preoccupati di questa situazione che si pensa possa avere sviluppi ancora più tragici: quindi, lanciano un appello a salvaguardia delle proprie imprese: “Si fermi Putin con ogni mezzo!” E questa è la voce di un operatore di gioco e casinò online con la propria sede in quella città.

Ci sono grandi colonne militari equipaggiate che si muovono sul territorio ed obbiettivamente Kiev potrebbe andare completamente distrutta. Sembra che se i convogli non riusciranno a sfondare sono stati ordinati bombardamenti che andranno a colpire anche i civili, come già accaduto in altre zone, magari anche usando bombe fuori dalla Convenzione di Ginevra.

Gli abitanti di Kiev ed in queste righe si sta parlando di quelli del gioco, ma ovviamente non si parla soltanto di questo settore, vorrebbero continuare a lavorare ed a vivere nella loro città, ma in pace.

Di certo non con la paura di scendere per le strade ed andare magari a morire. Si è visto il coprifuoco nelle città, cosa ancora più sconvolgente se si pensa di essere nel 2022 e di non voler proprio vedere città deserte e con edifici in fiamme per una guerra diciamo inaspettata.

Proprio per questo recentemente gli appelli per la pace sono molteplici e tutti gli Stati europei si stanno mobilitando a loro modo per aiutare il popolo ed il Paese ucraino. Quello che questo operatore di gioco ed app casino sta chiedendo è di fermare Putin e rovesciarne il regime e chiudere il cielo ai missili russi altrimenti si va incontro ad un disastro colossale.

L’Europa secondo questo imprenditore dovrebbe fare di più per fermare Putin che sembra invece inarrestabile e sopratutto sordo a qualsiasi intesa possa essere sottoposta. Lui vuole l’Ucraina e l’Ucraina forse, purtroppo, dovrà cedere.


Ci Mettiamo la Faccia

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestInvia Email

Pubblicazione: 24 Marzo 2022 ore 18:00
Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente