Gli operatori del gioco d’azzardo credono nella rinascita

speranza per far rinascere il gioco azzardo legale italiano

Le riaperture, la ripartenza, la strenua voglia di restare attaccati alla fiducia ed alla speranza di una rinascita per tutto il settore ludico e, sopratutto, uno scenario che potrebbe anche comprendere a breve la nascita del riordino nazionale dell’intero settore del gioco e dei casino con slot machines, sono tutti elementi che non fanno altro che galvanizzare gli operatori e le imprese che durante questo interminabile periodo pandemico hanno subito attacchi di ogni genere.

Dal lockdown lunghissimo cui il gioco legale è stato sottoposto che è davvero da considerarsi un vero e proprio attacco al comparto, alle discriminazioni applicate durante l’accreditamento di risorse, o ristori, o sostegni a qualsivoglia settore e che, purtroppo, sono arrivati in minima parte alle sue imprese.

Senza contare gli attacchi mediatici ed anche politici, che si sono susseguiti nei lunghi mesi di emergenza che non hanno indiscutibilmente contribuito al benessere del settore ludico che soltanto con le manifestazioni di piazza è riuscito a “raddrizzare il tiro” ed è riuscito, forse per la prima volta, a farsi conoscere per quello che in realtà rappresenta: il divertimento e non le ambiguità e le devianze che con troppa leggerezza gli si fanno risalire.

Ma il gioco d’azzardo “non è mai domo” e anche se settore talvolta scomodo per l’Esecutivo, tranne che per le casse erariali che dovrebbero riflettere ed anche con rimpianto a quante risorse sono riuscite ad acquisire nel tempo, vuole davvero continuare a credere nella sua nuova rinascita che è iniziata con le riaperture timide delle scorse settimane.

Grosse novità in Serbo

Riaperture che, però, fanno vedere con fiducia i tempi a venire e preparando le proprie attività, nel frattempo, con nuove vesti ad accogliere un maggior numero di giocatori possibile, proprio quelli che forzatamente sono stati abbandonati durante l’emergenza e che hanno fatto delle scelte alternative per non lasciare completamente il proprio intrattenimento preferito: il mondo del gioco con tutti i suoi segmenti che da sempre ha più che accontentato i propri aficionados.

La fiducia è tanta e la voglia di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno è il motore che spinge il gioco, sopratutto ovviamente quello terrestre, ad organizzarsi con offerte, proposte ed accoglienza speciale per tutti coloro che vogliono ritornare a frequentare le sale da gioco ed a divertirsi senz’altro in modo diverso dal pre-Coronavirus e, forse, anche in modo più completo. L’importante è che il tutto si svolga in assoluta sicurezza.

Ed ecco che il mondo dei giochi, comprese le scommesse sullo sport, più che fiducioso nella sua ripartenza, affronta una sorta di nuovo cammino, con nuove vesti, nuove offerte, nuovi allestimenti delle proprie location: questo non potrà che essere apprezzato da un comunque nuovo popolo di giocatori che nonostante tutto risulta ancora timoroso nell’entrare nei locali, e non solo quelli del gioco, ma che ha una voglia matta di divertirsi perché questa è la cosa che è veramente mancata per tanto tempo ed ora si cerca di riassaporarne la piacevolezza.

Il ritorno alla serenità

Quindi, sale da gioco aperte, operatori più sereni, ed anche il Green Pass sulla via dell’accettazione: senza dimenticare che l’obbiettivo primario è guardare alla salute e, poi, all’intrattenimento altrimenti non se ne potrà godere a lungo.

Cosa che non deve più accadere sia per il gioco che per altri settori anch’essi magari “non essenziali” e che hanno dovuto subire forzatamente le imposizioni istituzionali.

Oggi il mercato sembra tutto felice, sia quello alla luce del sole, ma anche quello al chiuso: od almeno questo è ciò che si fa percepire alla popolazione a mezzo dei servizi televisivi.

La speranza è l’ultima a morire

Tanta gente in giro, nelle piazze, sulle spiagge… allo stadio: restando, comunque, con le dita incrociate per il rischio contagi e nella speranza che anche in settembre, dopo il periodo vacanziero ed a volte forse un po’ folle da parte di qualcuno, si possa godere di quello che ormai è diventato un privilegio: la libertà di muoversi senza sentire sulla pelle il peso di “una vita senza dubbio sospesa”, quasi rubata, per troppo tempo.

Il settore ludico, compreso quello del poker online, si sente davvero pervaso dalla voglia di fare, sfruttare la propria creatività, la fantasia e tanto entusiasmo: tutti i suoi comparti si stanno muovendo con l’animo predisposto a migliorare, ad organizzarsi meglio per la sicurezza sanitaria, ad offrire proposte coinvolgenti per far divertire il proprio popolo di utenti: online, terreste, amusement.

Ognuno sta facendo la propria parte, sentendo la certezza che il futuro possa innanzi tutto esserci, e fino a qualche tempo fa qualche “dubbio” poteva anche sussistere e che possa anche essere “radioso”.

Anche le sale da gioco nelle zone balneari si sono organizzate per offrire qualcosa di nuovo, raccogliendo l’entusiasmo delle famiglie che ancora riescono a passare del tempo tutti insieme in questi luoghi dove l’amusement regna, seppur con fatica ma riuscendo ad offrire intrattenimento e leggerezza.

Districarsi tra le problematiche del Green Pass

Anche i parchi a tema e quelli di divertimento stanno accogliendo un bel numero di pubblico cercando di districarsi tra le problematiche dei Green Pass che non agevolano sicuramente i visitatori ed a volte creano addirittura discussioni agli ingressi relativamente a chi deve avere la certificazione (adulti) e chi non è obbligato ad averla (i piccoli ed i giovanissimi): discussione che si è trascinata con le istituzioni e che ancora riesce in parte a bloccare un fluido accesso agli impianti che ovviamente, hanno la loro vita commerciale migliore proprio nel periodo estivo.

Quindi, si sperava che la situazione del controllo dei Green Pass fosse risolta prima di arrivare alla fine dell’estate ed il “periodo d’oro” finisse inesorabilmente. Si può dire che “non tutte le ciambelle riescono con il buco” e quello dei parchi di divertimento può considerarsi una ciambella dolce, mal riuscita e questo ha ostacolato un poco la movimentazione degli affari di queste strutture già in enorme difficoltà durante la pandemìa e che pensavano di risolvere una parte dei loro problemi con le riaperture.

Purtroppo, però, come spesso accade non tutto è scivolato liscio come l’olio….


Contenuto a Cura di

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestLinkedInScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.

Pubblicazione: 12 Settembre 2021 ore 18:00

Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casino
100% Fino a 600€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 200€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente