Dobbiamo guardare all’estero per importare nuovi giochi

nuovi e migliori giochi posso arrivare da estero e migliorare intero comparto ludico italiano

Come accade purtroppo spesso, del gioco come puro intrattenimento, e quindi non dei migliori siti italiani legali di casino slot, si parla decisamente troppo poco: infatti, tutte le attenzioni sono rivolte principalmente alle innumerevoli problematiche che assillano il mondo del gioco d’azzardo con vincita in danaro, senz’altro quello più discusso, e che frequentemente viene appunto accomunato a quest’ultimo anche nella regolamentazione, uscendone indiscutibilmente svantaggiato.

E ciò accade anche se il reparto dell’amusement, ovviamente, ha una sua propria normativa, anche se piuttosto confusa e che andrebbe in ogni caso rivisitata ed adeguata all’evoluzione dei tempi. In modo particolare, poi, negli ultimi due anni di emergenza pandemica, si è parlato davvero poco di “frivolezze”, ed anche del gioco senza vincita in danaro che, invece, sembra essere rinato e sembra proprio “spingere” negli interessi dei giocatori che vanno a ricercare i “vecchi (nuovi)” flipper, naturalmente riveduti e corretti con l’innovazione tecnologica che pur mantenendo la “struttura di base del gioco” si sono adeguati all’attualità dei tempi.

Proprio in conseguenza di questa rinascita dei vecchi intrattenimenti, “ci piace” oggi segnalare l’attenzione che un nostro italico produttore di giochi senza vincita in danaro ha prestato ad un “nuovo gioco” in mostra alla Fiera EAG di Londra che si è svolta in questi giorni e che ha offerto novità oltre che nel gioco d’azzardo con vincita, anche in quello del puro intrattenimento.

Inoltre, nel seguire un discorso quasi “filosofico”, si potrebbe dedurre che in questo periodo post-emergenziale dove la mente è ancora sotto stress per le tragiche esperienze che sono state acquisite da qualcuno in conseguenza dello tzunami Coronavirus, le persone in generale e quindi anche i giocatori, sentono la necessità forse di ritornare a provare sensazioni diverse: vogliono magari tornare agli antichi intrattenimenti che ci hanno accompagnato “qualche anno fa”, anche per togliersi di dosso proprio questa brutta esperienza pandemica.

E senz’altro questa sensazione i “diversamente giovani” la stanno gustando appieno, ritornando a giochi un po’ dimenticati ma che hanno riconquistato il proprio appeal e che proprio il recente l’evento di Londra ha riportato alla luce.

In effetti, la riproposizione del vecchio flipper ormai è stata assorbita come una sorta di “novità” anche pre-emergenza dove si potevano gustare anche i tornei ed apprezzare le nuove e tecnologiche apparecchiature rivedute e corrette, ma sempre di fascino “di qualche anno fa”.

Ma, quindi, cosa è apparso di così stuzzicante a questo operatore (e si sta parlando di Sanremo Games) che si è recato alla Fiera EAG Expo di Londra per vedere qualche novità da importare per il suo pubblico, visto che i produttori di giochi del puro intrattenimento sono un po’ troppo intrappolati nella loro antica regolamentazione ed in pratica hanno appunto la produzione ferma?

Ha potuto gustarsi la riproduzione elettromeccanica del “Pong” di Atari ed ha percepito la sensazione di poter rilanciare questo intrattenimento sul territorio italiano proprio ispirandosi ai vecchi giochi che riescono ancora a sollecitare fantasia e ricordi e che possono divertire il pubblico di oggi con uno “strumento di intrattenimento” decisamente affascinante.

E non solo: di fatto queste riproposizioni dei vecchi giochi di intrattenimento possono sollecitare l’interesse degli addetti ai lavori che vedono la possibilità di poterlo mettere a disposizione della propria utenza in cerca veramente di qualcosa di coinvolgente e stuzzicante.

E quale cosa può essere più affascinante di un ricordo del recente passato che in fondo per qualcuno è come ritornare bambini? Questo in fondo è anche il fascino del puro intrattenimento che non coinvolge denaro vero, ma soltanto sensazioni, ricordi, leggerezza perché ci riporta alle nostre origini!

Così “rubare” un’idea innovativa con questo rilancio del “Pong” potrebbe davvero accontentare l’utenza di questo segmento che per essere interessante nel nostro Paese dovrebbe però avere la possibilità di ricevere una nuova regolamentazione sostanzialmente diversa da quella che è in essere sino ad oggi per il comparto del puro intrattenimento: e ciò, sopratutto, per poter consentire ai produttori italiani del comparto di poter costruire dei propri giochi, cosa oggi decisamente impossibile.

Queste riflessioni sul puro intrattenimento sono state espresse da Maurizio Pagella, titolare dell’italianissima Sanremo Games, successivamente alla sua esperienza alla Fiera di Londra dove si è recato proprio per “studiare” l’evoluzione del settore del puro intrattenimento, ritenendo fermamente che i giocatori italiani abbiano anche bisogno di questo segmento del gioco.

Quindi, non soltanto di quello con vincita in danaro che ha necessità di essere seguito nelle sue criticità che propone: ricordarsi il distanziometro, le fasce orarie di accensione, i giorni di chiusura e tutto quello che vincola appunto la presenza sul territorio di questo comparto del gioco legale e di scommesse sullo sport.

Secondo Sanremo Games, il puro intrattenimento potrebbe in questo particolare momento storico avere la sua possibilità di “emergere” e divertire senza tanto impegno: quindi, soltanto intrattenere senza tanti altri orpelli da ricordare: semplicità, divertimento, ricordi.

Quindi, assoluta leggerezza e qualche rimpianto di non essere più giovani, forse.

Il vedere l’immissione sul mercato della rivisitazione del “Pong” di Atari ha sollecitato la fantasia come il flipper che ha già fatto il suo percorso anche nel nostro Paese poiché ha decisamente attratto l’attenzione di moltissime persone di generazioni diverse ogni volta che è stato proposto in un locale.

Identico cammino potrebbe avere il “Pong” e proprio per questa sensazione la Sanremo Games, che si occupa anche delle migliori app casino, vuole distribuirlo in Italia poiché lo si ritiene in grado di rilanciare il gioco Arcade.

Questo celebre gioco è stato il primo videogame della storia che è stato riprodotto in una versione ovviamente moderna ed elettromeccanica ed in un gioco tipo ticket redemption: è una novità per l’Italia e verrà proposta alla Fiera di Rimini visto che ha sollecitato così tanto la fantasia imprenditoriale di Sanremo Games.

E sempre in attesa di una revisione normativa che dovrebbe mettere un comparto già molto in crisi in conseguenza dell’emergenza pandemica in condizione di poter guardare ad un futuro con più serenità. Termine che, purtroppo, quando si parla del mondo dei giochi, di qualunque segmento si tratti, risulta alquanto “inapplicabile”.


Ci Mettiamo la Faccia

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestInvia Email

Pubblicazione: 26 Marzo 2022 ore 18:00
Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente