Bergamo: i Comma 7 devono farsi riconoscere bene

Pubblicazione: 7 Aprile 2023 ore 09:00

far riconoscere subito i comma 7

Come si fa a non scrivere ancora qualcosa su FEEXPORT di Bergamo? É l’evento che in questi giorni ha monopolizzato quasi tutta l’attenzione sul gioco, sul puro intrattenimento che tutto unito in una Fiera che è stata costruita appositamente dagli operatori dello stesso comparto per far conoscere meglio i comma 7 prodigandosi tanto per farsi riconoscere.

Ma, d’altra parte, sembra ovvio che con tutto il parlare che si fa spesso dei comma 6, le apparecchiature di gioco con vincita in danaro, delle Leggi Regionali che le riguardano e che ne limitano pesantemente la vita commerciale e dei tanti ricorsi e sentenze che si rincorrono in questi tempi, rimanga davvero poco spazio per i media per parlare dei comma 7, e quindi del puro intrattenimento, che non “richiama” forse tanto interesse non avendo una “raccolta importante” come appunto quella dell’altro gioco chiamato erroneamente gioco d’azzardo forse anche per destabilizzarlo ad oltranza ed anche per “disprezzarlo e criminalizzarlo”.

Così, dopo aver scritto altro articolo che riguarda appunto soltanto questo evento FEEXPORT che si è svolto a Bergamo dal 10 al 12 marzo, si vuole aggiungere ancora qualcosa magari di più preciso per conoscere ancora meglio questi comma 7, apparecchi senza vincita in danaro, ma così divertenti ed innovativi e sopratutto ricolmi di creatività.

Ogni Gioco deve avere il suo ruolo

“Ci piace”, senza dubbio sottolineare ancora una volta quanto sia fondamentale per il comparto definire la separazione fra il gioco con vincita e quello che non lo è: e questo deve essere argomento chiaro sopratutto all’opinione pubblica che non deve avere più dubbi su questa netta distinzione.

Leggi
Giochi: Il 50% degli introiti arriva dalle tabaccherie

Per quanto riguarda poi il discorso “pratico”, ma estremamente importante, è quanto sia necessario intervenire subito per modificare innanzitutto le regole sulle omologhe, sui rulli e far capire quanto risulti sbagliato applicare a volte, come spesso purtroppo accade, le norme che vengono applicate al gioco con vincita. Il comparto dell’amusement è una cosa completamente diversa sia nei giochi, sia in chi li “frequenta” ed adora.

Ovviamente, qui non si parla di guerra o di battaglia tra i due comparti perché sarebbe davvero sciocco visto che entrambi sono portatori sani di divertimento, ma una sana distinzione deve essere fatta assolutamente sopratutto perché oggi il mercato del gioco è statico, troppo fermo e questo è pericoloso.

Nel frattempo serve spostare lo sguardo sugli Enti di controllo che impongono determinate regole ad un settore che non merita una regolamentazione così ferrea e burocratica come quella che viene imposta al puro intrattenimento.

Certo le regole ed i controlli sono indispensabili e servono, ma il comparto necessita di “regole proprie” e non di applicazione di normative “rubate all’altro comparto” ed applicate all’intrattenimento perché quest’ultimo non ne possiede di proprie.

I Giochi senza vincita in denaro sono cosa a parte

É un principio che non deve e non può più applicarsi a questo comparto ed i suoi operatori stanno mettendo in campo ogni possibile strategia per far comprendere ciò alla politica, all’opinione pubblica, ai media: l’amusement deve essere considerata una realtà diversa, a sé stante.

E qui proprio con queste righe si vuole affrontare una sorta di confronto: ma il gioco senza vincita e l’altro con vincita non sono di certo uno contro l’altro. Sono soltanto due cose diverse. I comma 7 non sono migliori ma soltanto diversi dai comma 6, e diversamente vengono vissute le apparecchiature, con gente più variegata.

Leggi
Snaitech ed il suo viaggio verso un gioco sostenibile

Generalmente, l’amusement è proprio il gioco e l’intrattenimento per le famiglie, per i giovanissimi ed è un comparto assolutamente diverso dal resto del gioco e non deve essere confuso con il comma 6 che è un altro mondo, con interessi diversi e con giocatori diversi.

La Fiera di Bergamo, con FEEXPO, vuole dare un segnale davvero forte per i comma 7 che vogliono trasmettere un loro messaggio: sono gli apparecchi di gioco che piacciono ed intrattengono le intere famiglie. Dunque, è un evento del tutto organizzato dagli operatori del comparto rappresentando gli interessi di tutti i suoi partecipanti e non solo quelli dei consorziati di FEE, Consorzio che ha ideato e realizzato questa Fiera bergamasca.

La giusta informazione è fondamentale

Consorzio che raggruppa tutti i protagonisti dell’intrattenimento che in collaborazione con l’Ente fieristico Promoberg ha pensato a questo incontro tra operatori di tutta la filiera dell’amusement per far conoscere il lavoro ed i prodotti di questo segmento sottolineando con l’occasione la differenza tra il gioco senza vincita in danaro e quello che invece la propone con le sue slot e le Vlt che sono presenti anche nei migliori casino online italiani legali ADM.

L’Ente fieristico è recente ed ha nel suo obbiettivo quello di crescere e di integrare sempre nuovi settori: in questo evento di marzo ha inserito gli esports e spera di arrivare anche ad esporre il comparto degli spettacoli viaggianti considerato il grande spazio espositivo esterno della Fiera che potrebbe accogliere tranquillamente comparti più “impegnativi”.

Comunque si deve dare atto che FEEXPO, nata dalla collaborazione di Promoberg e Consorzio FEE è stata patrocinata da importanti associazioni come Federamusement Confesercenti, New Asgi, As.Tro ed altre ancora ed ha raccolto davvero un consenso importante.

Leggi
Sostituzione referente ai giochi: Ecco i papabili

Confrontarsi tutti per rendere piu roseo il futuro

Successo e riscontro positivo anche per gli espositori e per un settore che ha sicuramente bisogno di farsi riconoscere ma anche di confrontarsi con il proprio futuro che inevitabilmente deve discostarsi da quello dei comma 6: sopratutto questo evento fieristico rappresenta le persone e le aziende che hanno tanta voglia di restituire rispetto e dignità ad un comparto che ultimamente non si sente affatto ben rappresentato, né rispettato.

Quindi, ciò che si vuole rappresentare in questa Fiera è la sfida di ripartire tutti insieme, per dimostrare che oltre ad essere un settore importante a livello di imprenditoria, rappresenta anche una dimensione sociale, la famiglia unita, dove riesce ad essere sempre vittorioso il divertimento ed il sorriso.

Indiscutibili “strumenti del gioco” che vengono messi in campo con tanta sagacia e creatività e questo evento può essere la grande opportunità per essere aggiornati sulle ultime creazioni: il luogo perfetto ed ideale per conoscere sotto i suoi diversi aspetti il puro intrattenimento che porta leggerezza e serenità.

 

Gioco Responsabile e Sicuro

Sito Ufficiale ADM


Casino Recensione Visita
Snai Casino
Snai Casinò
15€ Gratis + 1.000€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casinò
170 Giri + 1.200€
Visita
Betway Casino
Betway Casinò
200 Giri + 1.500€
Visita
Leovegas Casino
LeoVegas Casinò
250 Giri + 1.500€
Visita
888Casino
888Casinò
20€ Gratis + 1.000€
Visita
Betflag Casino
BetFlag Casinò
5.000€ Gratis + 5.000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casinò
500 Giri + 1.000€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 2.000€
Visita
Big Casino
Big Casinò
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casinò
400 Giri + 1.000€
Visita
Netbet Casino
NetBet Casinò
10€ Gratis + 600€
Visita
Pokerstars Casino
PokerStars Casinò
500 Giri + 500€
Visita
Sisal Casino
Sisal Casinò
100% Fino a 5.250€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casinò
50 Giri + 200€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casinò
50 Giri + 1.000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casinò
500€ sul 100%
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente

 

Contenuto a Cura di

Foto di Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

XFacebookLinkedInThreads

PinterestBehanceScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.