Scommesse sportive italiane molto rispettate all’estero

settore delle scommesse sportive italiano molto apprezzato ed ammirato dai paesi esteri

Nonostante il Governo centrale italiano, a qualunque colore appartenga, da quasi un decennio non dimostri affatto di apprezzare in modo adeguato il mondo dei giochi, a livello internazionale questo mercato viene molto considerato ed apprezzato: in modo particolare quello delle scommesse sportive che viene ritenuto un punto fermo dall’industria dei bookmaker.

E meno male, si potrebbe aggiungere, considerando anche che il nostro famigerato Decreto Dignità ha sferrato più che un colpo basso a tutta l’industria dell’italico gioco, comprese come ben si sa sopratutto le scommesse.

I fornitori di piattaforme per le scommesse sono estremamente professionali e mettono in campo le “modalità d’uso” in un modo talmente dettagliato da non trarre in inganno i giocatori, sopratutto quelli inesperti ed anche se inconsciamente sono in concorrenza tra loro ognuno vuole affermarsi con qualche particolarità nella fornitura di software e servizi per gli operatori di giochi con licenza. Un mondo attivo, sveglio che propone spesso e volentieri prodotti all’avanguardia.

Il mercato delle scommesse è talmente in fermento che “ci piace” riferire di un’iniziativa di un fornitore di piattaforme come ALTENAR, alquanto riconosciuto a livello internazionale, che ha proposto un confronto tra tre operatori di spicco attivi sul mercato belga per valutarne le caratteristiche e le loro potenzialità.

Quindi, attraverso la propria “SportsBook Battle” lancia sui social una sfida tra Golden Palace, Napoleon e BetFirst con una battaglia senza “esclusione di colpi” per valutare in ognuno le diverse peculiarità e dichiarando apertamente con questo particolare “guanto di sfida” di non avere assolutamente paura di entrare in lizza con altri competitor, invitando esperti a confrontare lo stesso sfidante Altenar ed il suo prodotto con gli altri di altrettanti importanti fornitori.

E sarà interesse di chi scrive in seguito seguire la sfida e comunicare chi si aggiudicherà questo confronto particolarissimo ed anche divertente: tre colossi, anzi quattro compreso lo sfidante, che entrano in lizza!

E dopo questa parentesi battagliera “ci piace” continuare a parlare delle nostre italiche scommesse sportive anche perché la forma di “rassicurazione commerciale e normativa” che proviene a livello internazionale e che mette il nostro mercato delle scommesse su di un piano decisamente interessante a livello economico e di serietà di contenuti non può che riempire di gioia il segmento di un settore sempre messo sotto accusa e malvisto quasi per una perenne paura che nasconda qualcosa di illecito e malavitoso.

Purtroppo, questa considerazione è un fardello che il gioco si porta dietro da tempo immemore e non solo quello delle scommesse sportive che è tanto frequentato e ricercato dai suoi affezionati sostenitori.

“Ci piace” anche spiegare il perché il nostro mondo delle scommesse è così “glorificato” dall’estero: uno dei motivi principali è decisamente la propensione del nostro Paese a promuovere giochi più sicuri, con normative che aiutano a tutelare sia i giocatori che gli stessi operatori ed è evidente che tutto ciò non può che deporre a favore di tutto il reparto.

Anche Alternar, di cui si è parlato poc’anzi per la sfida lanciata sui social, che è un fornitore più che considerato di software per scommesse sportive, è dello stesso parere ed elogia con parole estremamente rassicuranti il mercato italiano e le sue regole: anche se non si nasconde che lo stesso settore dell’italico gioco desidererebbe avere una sua normativa specifica sicuramente più equanime, che si estenda a livello nazionale e che non offra il gioco in modo diverso sull’intero territorio.

Ma questa riflessione coinvolge un altro discorso ed, invece, una volta tanto in queste righe “ci piace davvero incensarci” e pensare che almeno all’estero il nostro gioco è apprezzato ed a volte arriva addirittura ad essere “copiato” nella sua normativa e nel suo mercato legale.

Lo stesso Alternar ritiene che il gioco sicuro offerto dal mercato italiano legale sia un gioco più divertente perché consente, in ogni caso, ai giocatori di esplorare i contenuti sportivi che sono così tanto amati ed il comparto delle scommesse riveste soltanto minimi effetti negativi che si possono tranquillamente affrontare.

In modo particolare perché il mercato italico delle scommesse sportive è strettamente regolamentato e qualunque fornitore vi voglia operare con le proprie offerte deve avere un comportamento operativo tra i più seri e qualificati e deve essere riconosciuto come un’azienda assolutamente rispettabile: in caso contrario, nell’italico segmento delle scommesse… proprio non si entra! Infatti, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha stabilito dei “diktat” per i fornitori operanti nel mondo delle scommesse: innanzi tutto devono essere società, come Altenar, che dispongono di software ad alte prestazioni, che soddisfano i requisiti di fatturato, ed essere aziende residente nell’UE ed offrire, cosa di primaria importanza, programmi di gioco responsabile.

Un altro “strumento” gradito sempre dalla stessa Agenzia è la sicurezza garantita dalle opzioni di pagamento: senza ombra di dubbio, i metodi di pagamento sicuri consentono ai giocatori di sentirsi più tranquilli quando scommettono online.

E sono soltanto alcuni dei dettami imposti da ADM: ciò a garanzia dell’italico popolo degli scommettitori sempre più esigenti, ma anche “vogliosi” di puntare su qualcosa di coinvolgente ed assolutamente sicuro.

E non solo: in effetti, ricorda ancora Altenar, alle società viene addebitato un primo importo di 350mila euro che viene destinato a supporto dello sport italiano che indiscutibilmente rappresenta il volano attorno al quale si sviluppa il mercato delle scommesse, ma anche per continuare a fare in modo che venga mantenuta la stabilità finanziaria dello stesso comparto. Comparto e mercato italico delle scommesse che deve essere grato al supporto professionale di Altenar che consente di accedere ad una serie infinita di contenuti sportivi globali, oltre ad avere accesso ai campionati più amati dal proprio popolo di giocatori.

E ciò grazie anche alla tecnologia ed ai contenuti all’avanguardia in un mercato così ampio ed intrigante che Altenar, impegnandosi molto nell’organizzazione della sua struttura e nell’esperienza dei propri tecnici, riesce ad offrire ovviamente non solo al mercato italiano.


Ci Mettiamo la Faccia

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestInvia Email

Pubblicazione: 21 Agosto 2022 ore 18:00
Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente