Le Regioni italiane contro il gioco d’azzardo

Pubblicazione: 3 Luglio 2017 ore 11:00

regioni contro gioco azzardo

Non si vorrebbe mai che il pensiero che ha sfiorato la mente di chi scrive, per chi ancora ci legge, sia esattamente ciò che si pensa: ma chi studia e mette in campo un Regolamento sul gioco, si renderà completamente conto dell’effetto a cascata che tali provvedimenti stanno provocando?

Le Regioni, e chi pensa per loro, nel mettere a punto il testo e le norme di questi benedetti regolamenti, si sono rese conto del devastante effetto economico che si sta concretizzando nel settore ludico? Le Regioni hanno (per caso) pensato ad un “piano B” per cercare di collocare tutte quelle risorse che svolgono il loro lavoro nelle imprese di gioco che saranno costrette a chiudere per forza?

E sempre queste Regioni hanno valutato, davvero attentamente, cosa sarà il territorio quando il gioco legale non potrà più essere presente e loro (Regioni) saranno costrette a rincorrere le attività illegali che nasceranno come funghi? É già successo a Bolzano questo risultato.

Misure restrittive che non hanno funzionato

Loro sono stati i primi a bandire il gioco dalla loro città, là dove non solo non è diminuito il gioco problematico, ma dove sono nati tanti totem illeciti che… quasi hanno superato le attività legali che erano in essere.

Certamente, è un pensiero pessimistico questo, dovuto alla rabbia di non vedere “la luce in fondo al tunnel” del fenomeno del gioco e nel pensare che neppure la Conferenza Unificata è riuscita a derimere le contese tra lo Stato e gli Enti Locali e le stesse Regioni: ognuno è quasi rimasto della propria idea e nel “proprio orticello” non pensando alla globalità del problema.

Leggi
Sembra tornata la tanto attesa tranquillità nelle sale da gioco

Ora, si sta organizzando una manifestazione via l’altra per sensibilizzare le Istituzioni relativamente agli ultimi aumenti della tassazione sulle apparecchiature da intrattenimento, ma lo Stato sta facendo -anche dopo queste manifestazioni più o meno pacifiche- orecchie da mercante e non vuole sentire le esigenze di chi vive questa esperienza settoriale.

Curiamo meglio gli interessi del Gioco

Non ci sono associazioni che tengano, né Sapar, né As.Tro né qualsivoglia struttura che segue gli interessi del settore ludico, compresi i migliori siti sicuri di casino online che sono disponibili anche sul mobile grazie alle App Android ed iOS, che sia “riuscita” a perforare la corrazza dello Stato ed a far arrivare la “situazione personale” del settore del gioco e dei suoi operatori. Sembra ci sia un muro insormontabile che voglia costringere il “gioco” a subire questa ondata di negatività: chi riuscirà a stare a galla bene… e chi non sa nuotare bene, purtroppo, affogherà.

Non è questo, però, che ci si aspetta dallo Stato che dovrebbe garantire, anche a mezzo della Carta Costituzionale, il lavoro ai suoi cittadini: sembra proprio che il lavoro sia stato “garantito” a tante risorse dal settore del gioco, mentre lo Stato si sta impegnando a distruggere questo settore in ogni maniera.

Il settore ludico pronto a scendere in piazza

“Le risorse” del gioco ringraziano e continueranno a scendere in piazza sino a quando non verranno ascoltate e non solo, sino a quando non si arriverà ad una soluzione che possa andare bene… ma per tutti.

Lo Stato non può dopo aver “usufruito” degli introiti del gioco, oggi dire “non gioco più”: sarebbe indecoroso ed ingiusto per tutti coloro che hanno investito in questo mondo, hanno pagato profumatamente le concessioni, hanno 598 in questo affare sicuro perché protetto proprio dallo stesso Stato ed ora si trovano senza lavoro e senza soldi, ma sopratutto si trovano senza futuro.

Leggi
Bisogna ragionare su nuovi modelli di Gioco da proporre

 

Gioco Responsabile e Sicuro

Sito Ufficiale ADM


Casino Recensione Visita
Snai Casino
Snai Casinò
15€ Gratis + 1.000€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casinò
170 Giri + 1.200€
Visita
Betway Casino
Betway Casinò
200 Giri + 1.500€
Visita
Leovegas Casino
LeoVegas Casinò
250 Giri + 1.500€
Visita
888Casino
888Casinò
20€ Gratis + 1.000€
Visita
Betflag Casino
BetFlag Casinò
5.000€ Gratis + 5.000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casinò
500 Giri + 1.000€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 2.000€
Visita
Big Casino
Big Casinò
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casinò
400 Giri + 1.000€
Visita
Netbet Casino
NetBet Casinò
10€ Gratis + 600€
Visita
Pokerstars Casino
PokerStars Casinò
500 Giri + 500€
Visita
Sisal Casino
Sisal Casinò
100% Fino a 5.250€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casinò
50 Giri + 200€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casinò
50 Giri + 1.000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casinò
500€ sul 100%
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente

 

Contenuto a Cura di

Foto di Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

XFacebookLinkedInThreads

PinterestBehanceScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.