Enada Rimini: Create sinergie importanti per il gioco

enada di rimini ha creato forti connessioni tra gli operatori del gioco azzardo legale

Quando si è parlato, ed anche a lungo, dell’evento di ENADA in quel di Rimini si è sottolineato quanto le Fiere in presenza siano indispensabili per produrre incontri commerciali interessanti e sviluppare, quindi, strategie nuove che possano coinvolgere “emotivamente” il pubblico dei giocatori che ha davvero “voglia” di avere qualcosa di innovativo con il quale confrontarsi.

Un prodotto che offra nuove sensazioni ed un nuovo coinvolgimento che, dopo il lungo periodo di emergenza pandemica, sembra quasi sopito e che serve invece svegliare perché si sa che chi “frequenta” il gioco ed i nuovi casino italiani, le slot ed il loro mondo luccicante ha quasi sempre una sorta di desiderio fisico di confrontarsi con qualcosa di innovativo.

In fondo, lo scopo degli eventi che coinvolgono l’industria del gioco è proprio quello di creare nuovi rapporti che riescano a riunire l’esperienza e l’innovazione di qualcuno con la creatività e la visione del futuro commerciale di qualcun altro.

Ed è ciò che ha realizzato l’ultima ENADA facendo incontrare Octavian Lab Srl e Triple Cherry in un rapporto grazie al quale il provider spagnolo andrà a commercializzare le sue video slot, avveniristiche e fantastiche, sul mercato italiano a mezzo di Octavian Lab Srl, nuova software house italiana che nasce dall’esperienza nella consulenza informatica relativa al settore delle scommesse e dei giochi online.

Il team che la compone ha allargato la sua esperienza nella progettazione di gioco contabile, protocolli soluzioni integrate dedicate a mercati internazionali regolamentati delle scommesse dei giochi online.

Triple Cherry, spagnola, è una società composta da esperti con comprovata esperienza nello sviluppo di giochi da casinò ed ha un team di tutto rispetto “che (quasi) vive per le slot dei casinò” composto da matematici, grafici, esperti di gioco d’azzardo, ingegneri audio e sviluppatori di software che “inseguono” il continuo miglioramento dell’esperienza di gioco che intendono trasmettere alla propria utenza.

E nonostante le differenti competenze dei vari componenti di questo team d’avanguardia, elementi essenziali per avere degli ottimi risultati, rimane il loro principale obbiettivo comune rappresentato appunto dal continuo miglioramento dell’esperienza di gioco da condividere, e questo è il bello, con la propria utenza che ricerca proprio questo: risultato che da altre slot non sempre viene raggiunto e che a volte giustifica la continua ricerca dell’utenza di nuove sensazioni.

Così, le due strutture, vere protagoniste di questo accordo, si sono incontrate ad ENADA ed entrambi “ringraziano” questo evento che ha fatto incrociare le loro strategie ed iniziare una nuova esperienza commerciale assolutamente prodromo di affari interessanti per entrambi: per Triple Cherry la possibilità di entrare e farsi conoscere sul mercato italiano con un portafoglio innovativo e funzionalità che andranno a migliorare la sua esperienza che verrà trasmessa agli operatori che utilizzeranno la piattaforma di gioco d’azzardo contabile Octavian Lab Srl.

E per quest’ultimo l’acquisizione di un marchio nuovo che intende sfidare il mercato italiano e che va ad aggiungersi all’offerta di giochi di cui si occupa e che è senz’altro già entusiasmante. Octavian Lab che, poi, con questo passaggio, anzi con questo accordo commerciale, accrescerà il proprio portafoglio di nuovi “gioielli ludici” a mezzo di un progetto tecnico che sta procedendo molto bene ed in modo scorrevole e che, si è certi, raccoglierà le scelte di un impaziente pubblico in attesa di qualche novità che, nel caso di Triple Cherry non potrà che essere entusiasmante.

E nonostante la ripresa economica e commerciale per il gioco non possa considerarsi di certo splendida, date le tante difficoltà che il settore sta attraversando, non si può che plaudire a nuove iniziative che sono da considerarsi quasi “pionieristiche” perché oggi iniziare nuovi accordi e nuove sinergie denota certamente una gran voglia di fare, ma presenta senz’altro incertezze in un mondo che ancora stenta a riprendersi nel post-Coronavirus.

Che si tratti di online o di gioco fisico esistono difficoltà in entrambi i segmenti di gioco anche se, senza dubbio, quello online è avvantaggiato ed intende proseguire nel mantenere il trend di crescita acquisito durante il lockdown: ed è esattamente ciò che vorrebbe ottenere Octavian Lab con tutta l’esperienza che coinvolge ogni singolo personaggio del suo team.

D’altronde, l’attuale momento è importante in modo particolare per le “nuove idee” e per i nuovi progetti e quando “due anime” pronte a rischiare si incontrano, potrebbero davvero far nascere risultati eclatanti e senz’altro nuove esperienze per i giocatori.

Per troppo tempo, in effetti, i giocatori sono rimasti pur continuando a “frequentare” il proprio prodotto preferito senza novità: il periodo pandemico ha “bloccato la mente” degli operatori che si sono trovati di fronte ad una nuova esperienza personale ed aziendale che ha coinvolto tutto e tutti con una forte violenza e con sensazioni che si provano soltanto di fronte ad una “tremenda” novità, mai sperimentata prima, e nei confronti della quale non si sapeva come comportarsi e cosa sarebbe davvero accaduto.

La conseguenza quasi inevitabile è stata quella di “stare fermi” e vedere cosa sarebbe successo tutt’attorno. Poi, dopo tanti mesi di “stazionamento”, timidamente le idee hanno ricominciato a funzionare, gli eventi a farsi strada seppur tra le mille difficoltà delle restrizioni e dei restringimenti.

Ma alla fine, seppur lentamente, si è tornati anche aziendalmente a vivere, le idee sono ritornate a stuzzicare le menti e così gli operatori sono stati spinti a rifrequentare gli eventi di settore che hanno sempre contribuito a far incontrare persone e menti diverse in accordi e sinergie interessanti.

Questo è ciò che è successo ad Octavian Lab e Triple Cherry che hanno avuto la fortuna di incrociarsi al momento giusto per entrambe le strutture e portare a termine un accordo che in questo mondo così penalizzato dalla pandemìa può far scorgere almeno a queste due strutture uno spiraglio di luce per un futuro che appare concretamente positivo, sicuro e pieno di soddisfazioni.

E lo sarà anche per il popolo di giocatori che potrà godere dei giochi di Triple Cherry che hanno già suscitato un profondo interesse in territorio spagnolo e che sfavillando attendono di mostrarsi al mercato italiano.


Ci Mettiamo la Faccia

Giornalista Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

TwitterFacebookPinterestInvia Email

Pubblicazione: 6 Novembre 2021 ore 18:00
Casino Recensione Visita
888Casino
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
Visita
Snai Casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Betway Casino
Betway Casino
50 Giri + 500€
Visita
Leovegas Casino
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casino
50 Giri + 200€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 200€
Visita
Big Casino
Big Casino
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
Visita
Netbet Casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
Visita
Pokerstars Casino
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
Visita
Betflag Casino
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
Visita
Casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente