Anche in Alto-Adige qualcuno è a favore del gioco d’azzardo legale

Pubblicazione: 6 Marzo 2024 ore 16:35

favorevoli al gioco sano anche in alto adige

La riforma o riordino del mondo dei giochi è decisamente sulla bocca di tutti, politica inclusa, da quando la Legge Delega in materia fiscale ha reso possibile e realmente realizzabile questo intervento del Governo che tutti quelli precedenti da un bel po’ di anni non hanno voluto o potuto affrontare.

Ancor di più si sono sviluppate diverse riflessioni e considerazioni laddove è apparso il decreto legislativo, ovviamente in bozza, con il suo relativo “sì” in prima lettura da parte del Consiglio dei Ministri e che è attualmente sotto la lente di ingrandimento delle Commissioni Parlamentari che stanno ascoltando diversi operatori del settore.

Intervento e confronto caldeggiato dalla stessa politica che sino ad oggi non aveva mai manifestato un’attenzione così “sostenuta” nei confronti di un settore che in ogni caso rappresenta lo Stato e che forse avrebbe avuto necessità anche negli anni precedenti di una cura ed una protezione migliore per consentire alle sue Riserve di Stato di continuare nel proprio percorso commerciale senza così tanta demonizzazione.

In molti stanno vagliando nuove strade

Ma sopratutto con tante norme regionali concesse (e non discusse né limitate dal Governo centrale) e messe in atto per osteggiare lo stesso intero settore. “Ci piace” dire, però, che tutto questo rappresenta Storia vecchia e che ora l’attuale Esecutivo Meloni intenda davvero scriverne “una nuova”, ponendo in campo un cambiamento quasi radicale dell’attuale normativa che con la sua più volte dichiarata sovrapposizione delle norme ha creato davvero tanti disastri economici all’intera industria del gioco.

Leggi
Il gioco soffre l'attuale situazione politica

Settore che negli anni ha dovuto difendersi come ha potuto, cercando di continuare a sopravvivere, ma sopratutto a rappresentare per quanto possibile la legalità sul territorio e salvaguardando la salute del suo popolo di giocatori che ricerca il gioco, il divertimento e l’intrattenimento senza esserne schiavo come a volte a qualcuno piace sostenere: per fortuna, non riuscendo a distruggere ciò che le imprese di gioco e gli addetti ai lavori sono riusciti a creare e costruire continuando a svilupparsi, innovarsi, crescere.

Ciò sempre per proporre un mondo dei giochi, compresi i siti di gioco che offrono bonus cashback che ti permettono di farti rimborsare le perdite, più tutelato, tecnologicamente avanzato, divertente che è riuscito ad accontentare con tante nuove esperienze la voglia normale di gioco della sua utenza sempre più esigente.

Molti dei talenti del mondo ludico sono italiani

Così la creatività dei nostri tanti talenti è riuscita a sviluppare un mondo dei giochi invidiato anche a livello internazionale quanto alla produzione di prodotti e giochi innovativi: ora non rimane che ottenere un ottimo riordino nazionale di tutto il settore e così si avrà un sistema-gioco eccezionale ed invidiabile.

Ma per ritornare a ciò che “ci piace” sottolineare in queste righe, così per pura cronaca ed anche perché sembra davvero una storia strana visto il territorio che la racchiude è questo: un deputato coinvolto nel suo impegno politico in Trentino Alto Adige, sua Regione di adozione, e da anni attento alle problematiche del gioco, con vincita in danaro ed ora sui banchi del Parlamento, ha indicato, prima di entrare del discorso ludico, le priorità del Presidente del Consiglio e del suo Esecutivo.

Quelle di far crescere il Paese con un “vento di cambiamento, garantire la sicurezza dei cittadini e restare centrali nelle dinamiche internazionali e “non lasciare indietro nessuno”. Poi dopo queste dichiarazioni “di rito” sul programma del Governo lo stesso deputato si è addentrato sul terreno “scivoloso” del riordino del gioco e della ristrutturazione della sua normativa.

Leggi
Gioco d'azzardo: Prendere spunto dai migliori per crescere

Cose che l’Esecutivo ha affrontato partendo, però, dall’online e senza ascoltare le richieste di chi chiedeva di procedere congiuntamente sui comparti ludici, quindi sia sul terrestre che sull’online.

Un’intervento sul gioco appare più che mai necessario

Indubbiamente, intervenire sul gioco è indispensabile e lo stesso deputato aveva manifestato l’importanza di portare avanti una riforma organica, mentre il Governo probabilmente avendo maggiori elementi di analisi ha ritenuto di dare priorità al gioco online, pur confermando l’intendimento di proseguire nella riforma anche del gioco terrestre e quindi sicuramente si arriverà quanto prima al completamento della riforma avviata.

Sono davvero tanti coloro che sono certi che questo Governo riuscirà ad arrivare all’obbiettivo del riordino cui altri Governi si sono soltanto avvicinati: d’altra parte, ha già dimostrato di raggiungere risultati che altri Governi non erano riusciti a portare a termine e, quindi, accadrà anche con il settore dei giochi.

Questo risultato si può dedurre anche dal fatto che le Commissioni preposte sono intenzionate ad ascoltare “appieno” le proposte degli operatori anche perché il settore rappresenta oltre centomila addetti e migliaia di aziende che contribuiscono al bilancio dello Stato ed alla lotta contro la criminalità organizzata.

Ancora una volta a parlare dei distanziometri

Ed è esattamente a questo punto che si innesca l’argomento dei distanziometri dai luoghi sensibili e delle fasce orarie di funzionamento delle apparecchiature da intrattenimento, misure che dovrebbero contrastare il gioco problematico e che sopratutto in Trentino Alto Adige, regione di adozione del deputato, ha creato grossi problema alle attività ludiche di quel territorio.

Infatti, proprio su questo argomento lo stesso si è espresso come consigliere provinciale “contro il distanziometro” che troppo restrittivo aveva generato l’effetto espulsivo del gioco legale, purtroppo lasciando campo libero a quello illegale che riesce a spaziare con una certa libertà.

Leggi
Casinò Live: Un rinnovato interesse da parte dei giocatori

Proprio a Bolzano per queste restrizioni normative, alle quali lo stesso deputato si era sempre opposto, si era concretizzata una proliferazione dei totem illeciti, interamente gestiti dalla criminalità organizzata.

Il gioco visto come una croce ed una delizia

Si è voluta riferire questa presa di posizione davvero strana per quel territorio visto che la stragrande maggioranza della politica altoatesina è proiettata a non voler la presenza del gioco pubblico, seppur questa mancanza è riprovato abbia procurato diversi ed ingenti disagi a coloro che intendono ancora oggi credere ancora in questo business che ha pure i suoi lati positivi evidentemente.

“Ci piace” constatare che anche nei territori più ostili qualcosa pro-gioco si riesce a riscontrare e che quindi a livello globale il gioco pubblico non è visto in modo così devastante per il sociale come spesso si legge ed anche se questo deputato “è senz’altro una mosca bianca” non si può evitare di riferirne il pensiero.

 

Gioco Responsabile e Sicuro

Sito Ufficiale ADM

 

I Migliori Casinò Online ADM

Casino Recensione Visita
Snai Casino
Snai Casinò
15€ Gratis + 1.000€
Visita
JackpotCity Casino
JackpotCity Casinò
170 Giri + 1.200€
Visita
Betway Casino
Betway Casinò
200 Giri + 1.500€
Visita
Leovegas Casino
LeoVegas Casinò
250 Giri + 1.500€
Visita
888Casino
888Casinò
20€ Gratis + 1.000€
Visita
GiocoDigitale Casino
Gioco Digitale Casinò
500 Giri + 1.000€
Visita
StarCasinò
StarCasinò
50 Giri + 2.000€
Visita
Big Casino
Big Casinò
55€ Gratis + 300€
Visita
William Hill Casino
William Hill Casinò
400 Giri + 1.000€
Visita
Netbet Casino
NetBet Casinò
10€ Gratis + 600€
Visita
Pokerstars Casino
PokerStars Casinò
500 Giri + 500€
Visita
Bwin Casino
Bwin Casinò
50 Giri + 200€
Visita
Eurobet Casino
Eurobet Casinò
50 Giri + 1.000€
Visita
Unibet Casino
Unibet Casinò
500€ sul 100%
Visita
Betflag Casino
BetFlag Casinò
5.000€ Gratis + 5.000€
Visita

 

ADM Gioco Responsabile

Il Gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica

Gioca Responsabilmente

 

Contenuto a Cura di

Foto di Vanessa Maggi

Vanessa Maggi

Giornalista

Gioco Sicuro e Legale

Firma

XFacebookLinkedInThreads

PinterestBehanceScrivi una Email

Vanessa Maggi è la nostra Giornalista di punta che coordina e scrive per la redazione di Casinoonlineaams.com. Spinta da una grande passione per il mondo dei giochi su internet, ricerca sempre notizie legate al mondo ludico per farti stare informato su tutto quel che riguarda questo mondo. La sua passione per questo lavoro è davvero invidiabile. La contraddistingue una grande tenacia nella ricerca della verità.