La concorrenza tra il casinò di Campione ed il casinò di Lugano

la grande rivalita tra il casino di campione ed il casino svizzero di lugano

Quando si parla di gioco d’azzardo e di nuovi casino, in tutti i suoi segmenti, serve tenere bene presente che il settore ludico, durante tutta l’emergenza pandemica, è riuscito ad affrontarla quasi con le sue “sole proprie forze” e con tanta caparbietà dei suoi protagonisti che insieme alla estrema disponibilità dei collaboratori e dipendenti sono riusciti a mettere in atto una sorta di fronte comune che ha combattuto contro tutti e contro tutto riuscendo a “trascinarsi”, anche se è un termine non proprio felice, verso la fine dell’emergenza che, purtroppo, stenta ad arrivare. L’ultima impennata di virus, infatti, ha colto forse di sorpresa anche se dopo due anni di altalenanza tra presunta normalità e contagi tutti avrebbero dovuto essere comunque con le “antenne alzate” in attesa di qualche sobbalzo pandemico, come puntualmente verificatosi in questo periodo e proprio quando si era assaporato in quasi tutti i Paesi, ed in tutti i settori, una leggerissima ripresa economica che faceva ben sperare.

Così, purtroppo, anche il 2022 non si è aperto bene nei confronti della speranza e, quindi, necessita ritornare a “remare con forza” verso la libertà, anche quella normalmente quotidiana! Oggi, comunque, “ci piace” guardare alle situazioni e percezioni che si stanno concretizzando tra il Casinò di Lugano, con tutte le sue certezze acquisite seppur in pandemìa, e l’incertezza relativa alla prossima apertura della nostra Casa da Gioco di Campione d’Italia. Dove non si vede l’ora di rimettersi “in gioco” e riabbracciare il pubblico affezionato che ha sofferto parecchio per la sua chiusura ma che, nel frattempo, ovviamente ha quasi forzatamente dovuto dirottare la scelta di gioco d’azzardo sul vicino Casinò di Lugano che ha “sopperito” (e si crede con piacere economico) alla sua “assenza” ed ha accudito i “suoi” giocatori. Il Casinò di Lugano, quindi, è fermamente sicuro del suo fare espresso durante l’emergenza e ringrazia la collaborazione messa in campo da tutte le maestranze che hanno saputo adattarsi alle varie disposizioni istituzionali.

Disposizioni che spesso si sono rincorse per seguire gli sviluppi della pandemìa, e che inevitabilmente hanno dovuto subire delle continue variazioni. Infatti, così come in Italia, anche in territorio elvetico i cambiamenti sugli “usi” del gioco e delle scommesse sportive sono mutati con la logica conseguenza degli adeguamenti che gli operatori di tutti i settori hanno dovuto seguire. Cosa per nulla semplice, ma che con fiducia è stata portata a termine: proprio per questo il Casinò di Lugano ringrazia tutti i suoi collaboratori per la disponibilità prestata per portare avanti gli interessi della Casa da Gioco e disponibilità che ha permesso così di fronteggiare questa prova cui tutti hanno dovuto soggiacere cercando di arginare le perdite. Rispettare le indicazioni delle Autorità non è stato agevole per nessuno e soltanto appunto con l’operatività di tutti i collaboratori del Casinò si è riusciti a fronteggiare queste continue varianti, riuscendo anche ad offrire un servizio di qualità in un contesto ritenuto di totale sicurezza.

È evidente che la rimodulazione dell’attività e la riorganizzazione della strutturaludica non è stata impresa per nulla scorrevole, ma divenute attuabili per la grande voglia di adattarsi messa in campo dai collaboratori e dai dirigenti della Casa da Gioco e da poker. Anche le nuove disposizioni adottate dal Governo Federale, proprio in conseguenza dell’ultima ondata di Omicron, ha influito senz’altro nel numero degli ingressi e di conseguenza diminuendo e non di poco gli introiti dell’azienda di gioco: ma, ovviamente, il rispetto e la sicurezza dei dipendenti e della clientela è una priorità assoluta e la salute non è sicuramente “uno scherzo”. Quindi, se anche si dovesse registrare qualche defezione negli ingressi dei visitatori per le ulteriori restrizioni, queste si devono comunque acquisire e considerare come una “variabile” da accettare ed archiviare per il bene comune. Infatti, le restrizioni vanno sempre interpretate come una condizione che permette tutt’oggi alle attività di restare aperte.

Sino ad ora, secondo gli Amministratori del Casinò di Lugano, le Autorità Federali hanno ben gestito l’emergenza pandemica ed hanno proposto misure tali da limitare al massimo le interruzioni commerciali, culturali e di divertimento. Ecco spiegato il parere “positivo” sull’attuale momento commerciale della Casa da Gioco elvetica, seppur periodo tragico a livello sociale per il perdurare dell’emergenza sanitaria e per le vittime che questa provoca. Nel curiosare sul Casinò di Lugano interessa anche valutare l’opinione della sua Amministrazione in relazione al gioco online che in quella struttura si applica da circa un anno e mezzo: il parere sembra essere positivo anche perché tale attività si è svolta in modo scorrevole e senza che il Regolatore abbia dovuto valutare di intervenire come accaduto in altre Case da Gioco concorrenti. Questa significa che i vari processi sono stati rispettati anche se il mercato in cui si opera è “limitato” ma i players già parecchi: è evidente che questo anno neonato sarà determinante per valutare se il Casinò di Lugano potrà essere competitivo anche in questo segmento.

Il discorso competizione richiama all’attenzione, come è giusto che sia, anche la “novità” della riapertura del Casinò di Campione d’Italia, dopo tre anni di attesa ed un ultimo slittamento da fine dicembre scorso alla fine del mese di gennaio dovuto alla variante Omicron. Ancora il termine competizione che non significa soltanto bieca concorrenza, ma di certo un affiancamento sul territorio di due potenziali “forze di gioco” che metteranno in campo i propri bonus migliori per accontentare la svariata clientela. Insomma, invece che concorrenza si potrebbe chiamare convivenza e spinta ad essere migliori in modo che entrambe riescano a presentare la parte ottimale della propria creatività, dell’accoglienza, della scelta dei prodotti e degli eventi. Tutte strategie che entrambe le strutture metteranno in atto per coinvolgere ed attrarre i giocatori che, nonostante la pandemìa, hanno comunque voglia di divertirsi ed anche perché no, azzardare qualcosina, giusto per non perdere l’abitudine!

Data Pubblicazione: 28 Gennaio 2022 ore 18:00

SitoRecensioneLicenzaVisita
888 casino logo
888 Casino
20€ Gratis + Fino a 500€
legale aams
Visita
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
betway casino logo
Betway Casino
5€ Gratis + 300€
legale aams
Visita
leovegas casino logo
Leovegas Casino
250 Giri + 1000€
legale aams
Visita
gioco digitale casino logo
Gioco Digitale Casino
370 Giri + 500€
legale aams
Visita
eurobet casino logo
Eurobet Casino
30 Giri + 1005€
legale aams
Visita
bwin casino logo
Bwin Casino
50 Giri + 200€
legale aams
Visita
starcasinò logo
StarCasinò
300 Giri + 200€
legale aams
Visita
big casino logo
Big Casino
55€ Gratis + 300€
legale aams
Visita
william hill casino logo
William Hill Casino
200 Giri + 1000€
legale aams
Visita
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
pokerstars casino logo
Pokerstars Casino
500 Giri + 2500€
legale aams
Visita
betflag casino logo
Betflag Casino
1000€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
legale aams
Visita
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
legale aams
Visita
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
100% Fino a 1000€
legale aams
Visita