Scommesse Motori – Scommettere sui Motori

scommesse motoriMotori e corse fanno da sempre parte del DNA degli italiani: Ferrari e Ducati, Aprilia, Alfa e Minardi, infatti, sono grandi case motoristiche che hanno segnato da sempre la storia dei motori in campo internazionale. Questi grandi marchi non si sono posti solo come protagonisti nel panorama internazionale ma hanno fatto in modo di tenere assieme il popolo italiano, stratto dalla passione per i motori e l’immancabile campanilismo della penisola. Quello dei motori, esattamente come il calcio, non è solo uno sport da seguire, ma anche su cui scommettere. Sono milioni i giocatori che nel weekend realizzano scommesse sui motori, dal MotoGP alla Formula Uno, sino a una delle discipline che sono incluse all’interno della sezione degli sport dei motori.

MIGLIORI SITI DI SCOMMESSE SUI MOTORI

SitoRecensioneLicenzaVisita
888sport logo
888Sport
100% Fino a 100€
legale aams
Visita
snai scommesse logo
Snai Scommesse
100% Fino a 60€
legale aams
Visita
eurobet scommesse logo
Eurobet Scommesse
400% Fino a 25€
legale aams
Visita
leovegas scommesse logo
Leovegas Scommesse
100% Fino a 200€
legale aams
Visita
betway scommesse logo
Betway Sports
100% Fino a 300€
legale aams
Visita
betflag scommesse logo
Betflag Scommesse
100% Fino a 200€
legale aams
Visita
unibet scommesse logo
Unibet Scommesse
100% Fino a 60€
legale aams
Visita

 

TIPOLOGIE DI SCOMMESSE

 

scommesse motoriCome funzionano le scommesse sui motori

A un neofita le scommesse sui motori possono sembrare molto diverse, se non addirittura più difficili rispetto alle giocate su altri sport più “comuni”, quali ad esempio il calcio. In realtà, quando, si eseguono scommesse sui motori si deve tenere conto di tante incognite, come ad esempio le condizioni meteorologiche: un caldo torrido così come una giornata di pioggia intensa possono incidere in maniera significativa sulle performance del pilota ma anche sulla risposta del mezzo. Uno scommettitore di scommesse sui motori deve tener anche conto dello storico delle posizioni che si sono verificate nei campionati precedenti, oltre a considerare il fatto che ogni pilota ha un suo circuito preferito e su di esso è spesso imbattibile. Altri elementi che devono essere valutati sono l’affiatamento all’interno di una squadra e anche la strategia scelta. Da tenere nella debita considerazione sono ovviamente le capacità del pilota, le caratteristiche del mezzo che guida, il tipo di pneumatici utilizzati e il numero di pit-stop solitamente effettuati dalla scuderia. Per tutte queste ragioni, le scommesse sui motori possono essere considerate “più tecniche” rispetto a quelle di altre discipline. Se la definizione del risultato di una scommessa sui motori è differente rispetto a quella di altri tipi di sport, lo è anche il meccanismo che stabilisce le quote. Nel calcio o nel basket a contendersi la vittoria sono due squadre: i risultati possibili, in linea generale, sono quindi tre. In una competizione motoristica, invece, a contendersi la vittoria sono minimo venti piloti: le quote finali, pertanto, devono essere ripartite tra tutti i partecipanti. Nelle scommesse motoristiche, presente anche nei casino autorizzati italiani legali, troverai quindi i favoriti per la vittoria che sono pagati a 2.0 o a 3.0, gli avversari papabili per la vittoria a quote comprese fra 3.0 e 6.0, tutti gli altri a quote molto più alte. Un pilota che corre su una moto o su una macchina dalle performance basse, quasi sicuramente non vincerà: per questo la sua quota può raggiungere anche i 1.000.

Stabilire le quote delle scommesse sui motori per un bookmaker significa analizzare le statistiche, valutare la condizione del pilota e il suo storico, così come quello del costruttore. Oltre a questi dati, i bookmaker analizzano anche i dettagli tecnici apportati all’auto che potrebbero favorire un mezzo rispetto a un altro, così come tutti i parametri costruttivi che potrebbero incidere positivamente o negativamente sulla gara. In Italia, le scommesse sui motori più gettonate sono quelle legate alla Formula Uno e al MotoGP. Quasi tutti i bookmaker consentono di puntare non solo sui 21 Gran Premi della Formula Uno e sui 19 Gran Premi della MotoGP ma anche sulle qualificazioni alle gare. Non mancano, però, alcuni bookmaker che offrono la possibilità di eseguire scommesse sui motori su Moto2 e 3 e su Formula E o 3. Oltre a queste competizioni minori della Formula 1 e del MotoGP, vi sono anche altri campionati motoristici ome ad esempio la NASCAR e il Rally, la SuperBike e lo SpeedWay, le 500 Miglia di Indianapolis e la 24 ore di Le Mans. Tutti i campionati motoristici, a differenza di quanto avviene in altri sport quali ad esempio il calcio, non si svolgono ogni mese né occupano i 365 giorni dell’anno: per via delle condizioni climatiche, infatti, i campionati principali hanno inizio a Marzo e si concludono al massimo a Novembre. Per consentire agli appassionati e agli scommettitori dei motori di giocare senza deposito in ogni periodo dell’anno, quindi, i bookmaker hanno ideato corse giornaliere auomobilistiche e motoristiche virtuali. In questo modo, anche se non sono presenti in calendario delle gare reale è possibile piazzare delle scommesse sui motori su gare simulate. Quello delle gare virtuali e delle scommesse legate ad eventi simulati è ormai molto diffuso e giocato non solo nell’ambito dei motori ma anche in tutti gli altri sport.


scommesse motoriTipi di scommesse sui motori

Le tipologie di scommesse sui motori sono molteplici, ma non così diversificate rispetto a sport quali ad esempio il calcio. Nonostante ciò la scelta delle giocate disponibili sui principali bookmaker operanti nella penisola è abbastanza vasta, tanto da permettere di eseguire giocate molto specifiche e divertenti. Fra le giocate più comuni presenti per le scommesse sui motori ricordiamo:

  • Vincente del Gran Premio: indicare il pilota vincente del Gran Premio è, potremmo dire, la scommessa classica fra chi ama scommettere sui motori. Fra le opportunità selezionabili presso i bookmaker sono offerte le scommesse sul pre-gara, ma anche quella sul pilota che pensi possa vincere la competizione. Come noi di Casinoonlineaams.com abbiamo già detto nei paragrafi precedenti, gli imprevisti in un GP sono molteplici, quindi, potrebbe anche verificarsi che un pilota non sia presente sulla griglia di partenza, vuoi per una squalifica inflitta durante le qualificazioni alla competizione, vuoi per un infortunio che gli impedisce di gareggiare. In ciascuno di questi casi, se tu hai indicato il pilota come vincente, la scommessa si intenderà persa.

  • Team: puoi piazzare la tua scommessa anche sul team che secondo te totalizzerà più punti, risultando vincente. Per vincere questa tipologia di giocata, quindi, il mezzo della scuderia che hai indicato come vincente deve posizionarsi abbastanza in alto in classifica di gara per far ottenere dei punti utili al team all’interno del Gran Premio.

  • Vincente alle qualifiche: per vincere questa giocata devi indicare nelle tue scommesse sui motori quale pilota otterrà la pole position nelle qualifiche ufficiali e quindi, partirà in prima posizione alla griglia di partenza.

  • Testa a testa: nella giocata testa a testa, non dovrai tener conto di tutti i partecipanti alla competizione ma soltanto di due. Quello che dovrai pronosticare, è quindi chi arriverà per primo alla bandiera a scacchi fra i due contendenti indicati. Per individuare il favorito non ti resterà altro da fare che verificare le statistiche, in particolare quelle che prendono in esame i testa a testa fra i due piloti e le statistiche sugli storici delle gare. Oltre alle giocate che possiamo definire canoniche nelle scommesse sui motori, molti bookmaker prevedono delle promozioni su eventi particolari, siano essi delle sfide fra due piloti favoriti o il ritiro dalla corsa di un pilota. Infatti, i bookmaker prevedono la possibilità anche di scommettere sull’arrivo di un pilota al secondo posto oppure sul ritiro dalla competizione di un pilota. Inoltre, visto che è noto ai bookmaker che sia i GP di Formula 1 che quello di motociclismo hanno un pubblico molto vasto, soprattutto nella penisola, essi offrono dei bonus dedicati molto interessanti. I bonus possono essere di varie tipologie. Alcuni Bookmaker offrono dei rimborsi quando, ad esempio, un pilota si ritira per i motivi più svariati.


scommesse motoriLa sicurezza delle scommesse sui Motori online

Se hai deciso di piazzare una scommessa sui motori la prima cosa da fare è valutare la piattaforma su cui giocare. La sicurezza delle scommesse sui motori, così come la sicurezza di tutte le scommesse sportive, è un elemento molto importante. Puntare su un bookmaker o una piattaforma non sicura significherebbe infatti, poter perdere del denaro o, ancora peggio, affidare i propri dati personali e le informazioni sui propri dati bancari a società inaffidabili. Per questa ragione il primo fattore da valutare nella scelta del bookmaker è la presenza della licenza ottenuta da Aams, oggi, a tutti gli effetti parte integrante dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli. L’ottenimento della licenza da parte di Aams, infatti, significa per un bookmaker esser stato sottoposto a controlli che nei valutano l’affidabilità, la trasparenza, l’equità delle quote e delle giocate e, infine, anche la sicurezza dei software, soprattutto in materia di scommesse virtuali. I siti e i bookmaker che hanno ottenuto regolare licenza AAMS infine posseggono sistemi e software molto solidi, che non possono essere attaccati in alcun modo da hacker o individui intenzionati a compiere furti di denaro o di identità. Solitamente, i bookmaker con licenza AAMS, infatti, posseggono i medesimi sistemi crittografici degli istituti bancari e di credito. In questo modo, le piattaforme di scommesse online riescono ad assicurare a tutti i loro utenti la protezione necessaria non solo durante il gioco, ma anche durante le transazioni effettuate per depositare denaro dal proprio conto o dalla propria carta di credito oppure per prelevarlo e depositarlo sulle carte personali. Per tutte queste ragioni, è opportuno effettuare le proprie scommesse sui motori online solo e unicamente su portali con regolare licenza Aams: puntare su altri bookmaker non solo potrebbe essere pericoloso per l’incolumità dei propri dati personali e bancari, potrebbe essere alterato nell’equità e nella trasparenze delle giocate, ma, in Italia, è anche illegale.


scommesse motoriLe scommesse sui motori ed il mondo mobile

Le scommesse sportive effettuate da mobile sono ormai una consuetudine molto diffusa tra gli scommettitori. La comodità offerta dalla possibilità di avere un’app da cui giocare in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, infatti, è sempre più sfruttata da ogni tipologia di scommettitore online. Sebbene non tutte le app realizzate dai bookmaker possono essere scaricate direttamente dagli store ufficiali di Apple e Google, è possibile scaricarle dai portali ufficiali delle piattaforme di gioco. Per fare girare correttamente le app di gioco anche sui dispositivi mobili sono a disposizione dei servizi APK che consentono l’utilizzo dell’app in maniera fluida, veloce e immediata. Nel caso in cui, quindi, non riesci a reperire direttamente sullo store Android o Apple l’app del tuo bookmaker preferito non hai che da raggiungere il sito ufficiale e, alla sezione dedicata al mondo mobile, scaricare direttamente l’app. L’installazione e il funzionamento delle applicazioni per le scommesse sportive sono solitamente molto semplici. Basta lanciare l’applicazione e inserire il tuo nickname e la tua password per entrare nella tua piattaforma. Se non hai un conto gioco devi crearlo inserendo le modalità di pagamento e riscossione che preferisci. A questo punto non hai che da piazzare la tua prima scommessa, puntando sulle tue conoscenze nel settore dei motori oppure lasciando che la fortuna agisca per te. Le scommesse sui motori da mobile ti divertiranno: sono semplici da piazzare e ti consentiranno di giocare da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Se non sono previste competizioni motoristiche in palinsesto ma tu hai voglia di scommettere su una corsa tenta la fortuna alle competizioni motoristiche virtuali: l’adrenalina è la stessa e la grafica della competizione ti conquisterà letteralmente.


scommesse motoriConsiderazioni finali sulle scommesse sui motori

Se ti sei appena avvicinato all’universo delle scommesse sui motori ti sarai già accorto che avrai molto da imparare. In prima battuta dovrai imparare gli elementi fondamentali di questa disciplina e poi dovrai metterti a fare un’attenta analisi delle quote proposte dai bookmaker. Per aumentare le probabilità di riuscita delle tue scommesse sui motori, siano esse macchine oppure motori, devi informarti in maniera accurata su quale sia la resa delle diverse vetture sulla pista. Oltre a questo sarà opportuno impegnarti a comprendere anche l’evoluzione che ogni mezzo ha avuto nel tempo, per aver chiara la tipologia di dettagli tecnologici e innovativi che sono stati aggiunti per migliorare le performance. Oltre a questo considera le condizioni meteo previste. Ovviamente, una corsa su asfalto asciutto non potrà dare il medesimo risultato di una gara che si svolge su un’asfalto bagnato. Alcuni veicoli sono pensati per correre meglio sotto la pioggia, mentre altri danno il meglio delle loro possibilità su asfalto asciutto. Altra osa da considerare è, poi, se i piloti amano o meno il tracciato di gara: vi sono piloti che amano alcuni tracciati e vi hanno gareggiato spesso tanto da avere maggiori possibilità di raggiungere la bandiera a scacchi prima degli avversari. Non dimenticare di valutare quanto i membri della squadra abbiano un’intesa fra loro. Sicuramente piazzare la tua prima scommessa sui motori ti riserverà una buona dose d’adrenalina e soprattutto ti spingerà ad appassionarti presto alla disciplina.

Se sei uno scommettitore esperto in altri sport troverai nei motori un campo che ti darà del filo da torcere, in virtù di tutte le variabili da considerare. Se vuoi metterti in gioco e ami le sfide, insomma, le scommesse sui motori rappresentano la sfida giusta. A differenza di altre discipline le quote offerte dai bookmaker per le scommesse sui motori restano sempre più alte di quelle reperibili per sport come il calcio o il basket. Se, infatti, consideri le quote medie offerte per una partita calcistica (che si aggirano intorno all’1,50) noterai che puntare su uno dei favoriti in una competizione motoristica ti frutterà il doppio o anche il triplo. Se invece, provi a puntare su uno degli avversari più temibili rispetto ai favoriti, raggiungerai una quota media di 6.0. Oltre ad appassionarti alla corsa, al rombo dei motori alla partenza ai brividi delle curve e dei sorpassi, puoi vivere l’emozione di una vincita studiata ma che frutta molto bene. Le gare motoristiche sono un concentrato di abilità dei piloti e performance del mezzo, ma anche strategia del team e scelte personali del pilota: tutto ciò provoca suspance e tensione ai massimi livelli, esattamente quanto accade a chi decide di scommettere su di esse.